A distanza di circa 2 settimane dalla presentazione dei Google Pixel 2 e Pixel 2 XL, il colosso del web ha annunciato, tramite il forum di supporto, che entrambi i nuovi flagship verranno offerti con 2 anni di garanzia in tutto il mondo. L’annuncio è stato fatto da Mario Queiroz, vicepresidente del ramo product management in Google. Si tratta sicuramente di una notizia particolarmente interessante per gli utenti statunitensi.

Infatti, mentre in altre regioni (tra cui l’Unione Europea) la maggior parte degli smartphone vengono venduti con 2 anni di assistenza, ciò non è mai accaduto negli Stati Uniti. Secondo Queiroz, Google ha deciso di proporre 2 anni di garanzia con i nuovi Google Pixel 2 e Pixel 2 XL poiché la società è molto fiduciosa che i suoi nuovi device possano garantire un’esperienza utente davvero eccezionale.

Google Pixel 2 garanzia

Google Pixel 2: il colosso del web assicura 2 anni di garanzia con l’acquisto dei nuovi smartphone

Il VP ha fornito anche delle notizie riguardo i problemi presenti allo schermo dei nuovi googlefonini sostenendo che, nelle prossime settimane, il colosso di Mountain View rilascerà un fix tramite aggiornamento software. Vi ricordiamo che in Italia sarà acquistabile soltanto il Google Pixel 2 XL, ovvero il modello più grande e più potente della nuova serie di smartphone Google.

Questo propone un display Plastic-OLED da 6 pollici QHD+ con rapporto di forma 18:9 e vetro protettivo Corning Gorilla Glass 5. Trattasi di un telefono realizzato interamente da Big G, il dispositivo arriva con Android 8.0 Oreo pre-installato e inoltre otterrà supporto software per ben 3 anni. All’interno del suo particolare design, il Pixel 2 XL propone processore octa-core Snapdragon 835 di Qualcomm con GPU Adreno 540 e 4 GB di memoria RAM.

Secondo DxOMark, la fotocamera posteriore da 12.2 mega-pixel dello smartphone è la migliore presente attualmente sul mercato. Essa è in grado di scattare delle foto di altissima qualità e di registrare video molto buoni in risoluzione massima 4K a 30 FPS. Non manca la presenza di una batteria da 3520 mAh non rimovibile che, in combinazione con il processore efficiente e l’interfaccia praticamente stock, dovrebbe garantire una buona autonomia.