Gli smartphone appartenenti alla serie Nexus sono stati sempre associati a dei dispositivi estremamente personalizzabili dove gli sviluppatori hanno potuto divertirsi sviluppando diverse custom ROM e non solo. L’esempio più importante della serie è il Nexus 5 che ancora tutt’ora viene supportato dalla community di sviluppatori nonostante si tratti di un device lanciato nel 2013.

Con l’arrivo dei Pixel, purtroppo, gli sviluppatori terzi non hanno potuto divertirsi molto, tant’è che non sono mai stati supportati più di tanto. Ciò deriva dal fatto che Google ha cambiato alcune sue politiche. Tuttavia, con gli ultimi arrivati Google Pixel 2, questo dovrebbe tornare alla normalità. Un moderatore di Android Forums ha condiviso nelle scorse ore alcune informazioni dopo aver parlato con un operatore del supporto Google.

Google Pixel 2 garaniza modding

Google Pixel 2: ottima notizia per chi ha intezione di acquistare i nuovi smartphone

Più nello specifico, all’operatore sono state sottoposte alcune domande specifiche per capire cosa gli utenti possono o non possono fare con i nuovi top di gamma. Dalla conversazione emerge che i nuovi googlefonini potranno essere personalizzati in base alle proprie esigenze.

In particolare, l’operatore del supporto sostiene che ogni possessore di Google Pixel 2 potrà installare custom ROM, effettuare il root o fare qualsiasi altra cosa legata al modding senza invalidare la garanzia. Anche le unità acquistate dallo store ufficiale dell’azienda con sede a Mountain View potranno beneficiare della stessa cosa. Quanto riportato dal supporto di Google è sicuramente una notizia importante poiché permetterà ai possessori dei due smartphone di destreggiarsi nel modding senza alcun problema.

Questa conferma sicuramente farà piacere a tantissimi utenti e può essere considerato un motivo in più per acquistare il Google Pixel 2 XL, ovvero l’unico terminale della nuova serie che sarà commercializzato ufficialmente in Italia attraverso il Google Store. La notizia del modding unita alle caratteristiche e alle specifiche tecniche di cui è caratterizzato, lo renderanno certamente un terminale ancor più appetibile.

Oltre all’hardware particolarmente interessante, vi ricordiamo che gli ultimi due smartphone della società statunitense sono stati classificati i migliori cameraphone presenti in questo momento sul mercato. I nuovi Pixel, dunque, sono riusciti a fare meglio degli ultimi iPhone 8 Plus e Samsung Galaxy Note 8.

Google Pixel 2 garaniza modding