A circa 2 settimane dalla presentazione ufficiale, Google ha iniziato a spedire le prime unità pre-ordinate dei nuovi Google Pixel 2 e Pixel 2 XL. I tantissimi utenti che hanno ordinato uno dei due smartphone, con spedizione fissata attorno al 17 ottobre, potrebbero essere fra i primi fortunati a ricevere i nuovi googlefonini nei prossimi giorni.

Coloro che, invece, non hanno effettuato i pre-order nella prima settimana dopo la presentazione ufficiale, è probabile che i Google Pixel 2 e Pixel 2 XL ordinati non saranno spediti in questi ultimi giorni della settimana. Vi ricordiamo le principali specifiche tecniche proposte dai due device di Big G. Sia il Pixel 2 che la variante XL sono dotati di un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 835 affiancato da 4 GB di RAM e dalla GPU Adreno 540.

Google Pixel 2 prime spedizioni

Google Pixel 2: partite le prime spedizioni per i fortunati utenti

Anche se il quantitativo di memoria RAM potrebbe non sembrare abbastanza per far girare il sistema in maniera fluida e per mantenere diverse applicazioni aperte in background, in realtà vi ricordiamo che Google riesce ad ottimizzare alla perfezione i suoi prodotti. Per quanto riguarda l’archiviazione interna, il colosso del web propone due tagli di memoria da 64 e 128 GB, senza espansione, per poter archiviare sia applicazioni che dati personali.

Il Pixel 2, ovvero il modello più piccolo della nuova generazione di smartphone, monta un display da 5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel con tecnologia AMOLED. Il Pixel 2 XL, invece, propone un display con tecnologia P-OLED in formato 18:9 con diagonale da ben 6 pollici e risoluzione di 2880 × 1440 pixel. Entrambi i googlefonini sono protetti frontalmente da un vetro Corning Gorilla Glass 5 di ultima generazione.

Google Pixel 2 prime spedizioni

Rispetto alla maggior parte degli ultimi smartphone Android presenti sul mercato, caratterizzati da doppi sensori, la società con sede a Mountain View ha deciso di utilizzare soltanto un sensore a bordo dei suoi nuovi Google Pixel 2. In particolare, troviamo sul retro una fotocamera da 12 mega-pixel con apertura focale f/1.8 e stabilizzatore ottico ed elettrico dell’immagine OIS + EIS.

Sulla parte frontale, invece, trova posto una fotocamera da 8 mega-pixel per selfie e videochiamate. Riguardo l’autonomia, il Pixel 2 propone una batteria da 2700 mAh mentre il Google Pixel 2 XL una da 3520 mAh. Entrambi saranno, ovviamente, mossi dal sistema operativo Android 8.0 Oreo pre-installato il quale porta con sé delle novità interessanti, tra cui una migliore gestione delle notifiche e una nuova versione del Pixel Launcher.

Google Pixel 2 prime spedizioni