Google Corporation ha tolto i veli ad una nuova pletora di device IA-based lo scorso 4 Ottobre 2017 quando, in sede ufficiale di Conferenza Stampa Internazionale, aveva annunciato al mondo le ultime innovazioni Smart Technology e l’apertura di un mercato di vendita per le nuove unità smartphone top di gamma Google Pixel 2 XL promesse al pubblico italiano a partire dallo scorso 12 Ottobre 2017 in esclusiva assoluta.

Ad ogni modo, come abbiamo avuto occasione di vedere dalle news del periodo, l’apertura dei mercati online di vendita è corrisposto ad un errore della società che ha porto ufficialmente le proprie scuse agli utenti annunciando loro uno sconto simbolico di €50 ed un mercato di distribuzione da avviarsi stabilmente al pubblico italiano in data 26 Ottobre 2017.

“Ciao,

Ci dispiace comunicarti che abbiamo dovuto annullare il tuo ordine sul Google Store GS.xxxx-xxxx-xxxx a seguito di un problema nel nostro sistema, che ha reso inaspettatamente disponibili alcuni prodotti.

Ci scusiamo per l’inconveniente e ti offriamo uno sconto di € 50 su Pixel 2 XL da utilizzare a partire dal 26 ottobre 2017, quando Pixel 2 XL sarà ufficialmente in vendita in Italia.

Utilizza il codice promozionale qui sotto prima di completare l’acquisto di Pixel 2 XL sul Google Store.

Per utilizzare il tuo codice promozionale:

Torna sul Google Store dal 26 ottobre 2017 quando Pixel 2 XL sarà in vendita
Aggiungi Pixel 2 XL al tuo carrello e procedi al pagamento
Inserisci il tuo codice promozionale in fase di pagamento
Il tuo sconto di € 50 verrà applicato prima di completare l’acquisto”

Google, in questo caso, si è posta in prima linea scusandosi con gli utenti che hanno ricevuto immediatamente una mail in cui si asserisce non soltanto l’ammissione di colpa ma anche la possibilità di ottenere €50 di bonus per l’acquisto di uno dei nuovi terminali.Google Pixel 2 XL ordini errati

Si tratta di soluzioni di fascia alta che, come confermato nel corso di queste settimane, puntano il tutto per tutto sulle implementazioni da corrispondersi ai sistemi IA di machine learning made in Google, non soltanto per il segmento della gestione software tramite Google Assistant e funzioni correlate ma anche sul piano del processing hardware dei dati e dell’imaging, come recentemente evidenziato dalla presenza di un misterioso microprocessore PVC (Pixel Visual Core) emerso solo ieri all’attenzione del pubblico.

La società, come noto, prevederà in Italia il rilascio della sola versione top-end phone Pixel Phone 2 XL senza lasciare spazio ad un merchandising per il modello Standard. In particolare, secondo quanto indicato dalla compagnia di Mountain View, si avrà a che fare con un indiscutibile campione del segmento high-end phone del 2017, già protagonista di straordinarie vittorie nel campo dell’innovazione tecnica, del punta e scatta e dei sistemi di apprendimento intelligenti che fanno capo ad un datasheet specifico davvero esilarante riproposto qui di seguito.

Scheda Tecnica Completa Google Pixel 2 XL

Google Pixel 2 display

 

Display: Pannello Capacitivo Multi-Touch Optic AMOLED QHD+ Resolution 18:9 borderless con diagonale da 6 pollici @2880 x 1440p e densità in pixel di 538ppi con sistema Ambient Display Active e rivestimento protettivo made in Cornig per il Gorilla Glass Generazione 5

Processore: Octa-Core System Qualcomm Snapdragon 835 10 nanometri 64-bit (4 × 2.35 GHz Kryo & 4 × 1,9 GHz Kryo)

GPU: Adreno 540

Memoria RAM: 4GB LPDDR4X SD-RAM System

Memoria ROM: 64/128 GB con tecnologia UFS 2.1

Fotocamera Principale Posteriore: 12.2 Megapixel Single-Lens Technology con tecnologia di stabilizzazione ottica di immagine (OIS,) HDR e sistema di messa a fuoco automatica rapida laser @f/1.8

Fotocamera Secondaria Anteriore: 8 Megapixel a fuoco fisso e con apertura focale @f/2.4

SIM-Card: Formato Nano-SIM Single-Card

Connessioni: 4G LTE (supporto e-SIM), WiFi ac doppia banda 2.4GHz/5GHz, NFC, Bluetooth 5.0 LE ed USB 3.1 Type-C Gen.1 reversibile, GPS con GLONASS Geo-System e BeiDou System

Sensori: Luminosità ambientale, Proximity sensor, scanner biometrico per le impronte digitali posteriore, accelerometro, giroscopio, bussola, barometro, Active Edge System

Dimensioni: 157,9 x 76,7 x 7,9 mm

Peso: 175 grammi

Batteria: 3.520mAh non removibile con funzione di ricarica rapida (15 minuti di ricarica = 7 ore di autonomia)

Sicurezza: scanner intelligente integrato per le impronte digitali disposto sul retro, Resistenza Acqua e polvere secondo standard IP67

Funzioni Esclusive: Compatibilità Google DayDream VR

Sistema Operativo: Android 8.0 Oreo Stock Version

Prezzo al lancio: €989

E tu che cosa ne pensi delle nuove unità top di gamma made in Google? Hanno risposto alle tue aspettative? Sei un utente coinvolto nel ritiro preventivo degli ordini? Facci conoscere tutte le tue opinioni lasciandoci un tuo personale commento al riguardo.