Google Search: nuovo tool per il confronto diretto degli smartphone

Google lancia un’esclusiva funzione di ricerca che consente di ottenere un resoconto sommario sulle caratteristiche di due smartphone a confronto.

Il team di sviluppo Google Software segue il trend evolutivo e preferenziale del momento, che vede un crescente aumento dell’interesse commerciale pubblico nel segmento della telefonia mobile intelligente.

Dopo l’uscita dei suoi Google Pixel 2 e Pixel 2 XL, giunti unitamente alle tante altre proposte consumer di ultima generazione Android basate su specifiche tecnologiche di livello IA, la società di Mountain View ha deciso di concedere al pubblico della rete una feature software davvero interessante, che concorrerà ad ottenere un netto risparmio di tempo ed un riscontro immediato sui risultati di ricerca.

Google, nello specifico, ha disposto l’utilizzo di una feature che consente di ottenere un resoconto diretto sul confronto di due smartphone sulla base di un indicatore di ricerca del tipo “Google Pixel 2 XL vs iPhone X”, tanto per fare un esempio concreto. 

Si tratta di una funzionalità interessante, che a cavallo di quelle che saranno le festività natalizie ed ancor prima il Black Friday, promette di semplificare la scelta del prossimo device. A segnalare la notizia sono stati i colleghi di Android Police che hanno offerto la possibilità di avere una panoramica sui risultati di confronto tra i due smartphone sopra menzionati, così come visibile in anteprima assoluta dallo screenshot che segue.

google-smartphone-funzione-comparativaSi tratta di una funzione di confronto base che poco ha a che vedere con una vera e propria recensione completa in singolo o una comparazione tecnica specifica che ponga in essere pregi, difetti e differenze di due soluzioni di mercato apparentemente equivalenti.

Ciononostante si tratta di una funzione decisamente interessante per tutti coloro che desiderano avere una panoramica base sulle caratteristiche degli smartphone. Molto, comunque, potrà essere fatto per affinare le potenzialità di questa nuova caratteristica software che, per il momento, non offre un riscontro affidabile sotto il profilo dei listino prezzi e delle caratteristiche dettagliate dei terminali in oggetto.

A tutto questo, inoltre, si aggiunge il fatto che il database appare ancora fin troppo scarno di contenuti e smartphone per essere considerato a tutti gli effetti quale punto di riferimento essenziale per un confronto imparziale e completo dei device. Ad ogni modo, questa rappresenta senz’altro un’aggiunta decisamente importante al bagaglio funzionale delle risorse Google Search. Non credete?

Lasciateci pure tutti i vostri personali commenti sul nuovo update Google Search e non dimenticate che per informazioni complete sui device in uscita, per i confronti e per tutte le informazioni sul mondo Hi-Tech della scienza e della telefonia mobile puoi trovarci all’interno dei nostri canali ufficiali e sul nostro sito web.


Approfondisci con: in
FONTE: Android Police