GoPro Fusion

Assieme alla nuova Hero 6 Black con processore custom e supporto ai video in 4K a 60 FPS, GoPro ha presentato ufficialmente la sua prima action cam capace di registrare video a 360°: il suo nome è GoPro Fusion. Dopo un lungo periodo di sviluppo e test, la società ha svelato al pubblico questa nuova generazione di telecamera di fascia top con l’obiettivo finale di permettere all’utente di poter registrare finalmente video a 360° di qualità.

La nuova GoPro Fusion consente di registrare filmati a 360° con risoluzione di 5.3K a 30 FPS oppure in 3K a 60 fotogrammi al secondo. In ogni caso, è possibile comunque scattare delle semplici foto con risoluzione massima pari a 18 mega-pixel. Per consentire all’utente di effettuare delle ottime registrazioni, GoPro Fusion dispone anche di uno stabilizzatore elettronico dell’immagine EIS. Questo dovrebbe garantire la ripresa di clip con un minor effetto tremolio. Presenti anche dei microfoni che permettono di catturare l’audio a 360°.

GoPro Fusion

GoPro Fusion: svelata la prima action cam 360° dell’azienda

Proprio come le ultime action camera offerte dalla società, anche la GoPro Fusion è impermeabile e inoltre può essere controllata tramite la voce. Precisiamo, però, che, a differenza della Hero 6 Black che è in grado di resistere fino a 10 metri di profondità senza utilizzare custodie, la Fusion è capace di operare fino a 5 metri. Non manca la connettività Wi-Fi la quale permette di gestire il gadget in remoto attraverso l’app companion per smartphone.

GoPro ha incluso anche le altre caratteristiche che solitamente troviamo su dispositivi del genere tra cui Bluetooth, GPS, accelerometro, giroscopio e bussola. La nuova action cam 360° dispone di un’interessante feature chiamata OverCapture che permette di trasformare in filmati a 360° dei video tradizionali. Troviamo anche le modalità di ripresa Time Lapse Video + Photo, Night Lapse e Burst. L’azienda include nella confezione l’accessorio Fusion Grip Mount.

Si tratta sicuramente di un prodotto innovativo il quale potrebbe rappresentare un punto di svolta nel settore delle action camera e inoltre potrebbe ulteriormente alzare l’asticella del prezzo. Infatti, la GoPro Fusion sarà acquistabile a partire da novembre ad un prezzo di 749,99 euro.