Digital Foundry ha deciso di analizzare la demo di Gran Turismo Sport, il settimo titolo di guida della serie Gran Turismo sviluppato da Polyphony Digital per console PlayStation 4. La demo è stata giocata da oltre 1 milione di persone da quando è stata resa disponibile da Sony fino al 12 ottobre attraverso il PlayStation Store (ben 40 GB come dimensione del download). L’azienda è rimasta particolarmente impressionata da come il titolo riesce a sfruttare al massimo le potenzialità dello standard HDR.

Ottime notizie riguardano anche il frame rate del gioco su PlayStation 4 Pro in entrambe le modalità di visualizzazione. Gran Turismo Sport proporrà due modalità di visualizzazione differenti sulla console PlayStation 4 Pro di Sony. Queste prendono il nome di Prioritize Framerate e Prioritize Quality.

Gran Turismo Sport Digital Foundry demo

Gran Turismo Sport: la demo del gioco testata da Digital Foundry

Come è possibile chiaramente intuire dalle denominazione, la prima permetterà di eseguire il gioco a una risoluzione Full HD con frame rate fisso a 60 FPS mentre la seconda consentirà di giocare in 4K attraverso il checkerboard rendering (tecnica che assiste la GPU nel rendering delle immagini ad alta risoluzione) a 60 FPS.

In quest’ultimo caso, l’unica eccezione avverrà nei replay dove i filmati saranno riprodotti a 30 FPS ma sempre in 4K. In base alle analisi svolte da Digital Foundry, il frame rate offerto da Gran Turismo Sport è riuscito a soddisfare le aspettative della società anche quando hanno posto come standard la risoluzione, pure se ci sono stati dei cali sporadici.

L’adozione dell’HDR, promosso a pieni voti da Digital Foundry, consente di visualizzare contrasti più convincenti e una resa della scena ancor più reale. Vi ricordiamo che Gran Turismo Sport sarà disponibile a partire dal 18 ottobre su PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro e inoltre supporterà il visore PlayStation VR.

Gran Turismo Sport Digital Foundry demo