Gli uffici possono essere posti rumorosi, soprattutto se si lavora in uno di quegli ambienti dal design open, tanto alla moda. A volte, sono diverse le abitudini legate alla produttività – come la meditazione, l’isolamento, l’impostazione di un timer. Una società ucraina, però, ha sviluppato qualcosa davvero molto utile: un casco che certamente aiuterà anche i lavoratori più distratti.

La società di progettazione Hochu Rayu ha inventato Helmfon, una camera di isolamento compatta. Il casco sembra molto simile a tanti visti nei più disparati film di fantascienza. Tuttavia, è più che uno strumento di annientamento del rumore. Con esso viene fornito il microfono, una funzionalità Bluetooth e una fotocamera per incontri virtuali. Ha anche spazio per lo smartphone.

La parte più potenzialmente pericolosa di Helmfon? Può riprodurre filmati e video o altri usi VR personali. A causa della sua natura insonorizzata, nessuno può riconoscere la differenza tra un utente che sta discutendo di lavoro, per esempio, su Skype o sta seguendo l’ultimo episodio di Game of Thrones. Se le distrazioni al di fuori del casco diminuiscono, quelle all’interno potrebbero essere altrettanto diffuse.

La società ha notato, comunque, che il casco “permetterà di essere in due mondi semplicemente stando seduti sulla sedia in ufficio, in una riunione o ovunque si voglia solo indossare il casco“. Il nome stesso deriva dalla combinazione di “casco” e “telefono”, il perfetto mix tra le due caratteristiche chiave di progettazione. Le coperture in fibra di vetro mantengono sicuro l’interno del panno in polietilene. La vernice nitro è un bonus aggiunto.

L’azienda ha creato Helmfon come progetto per un’azienda locale. Nel settembre del 2016, Limelight Networks si avvicina a Hochu Rayu che necessita di più sale riunioni in un ufficio già piccolo. Secondo Hochu Rayu, questi effettivi spazi di riunione sarebbero di 3 x 3 m. “Abbiamo fatto la progettazione d’interni per quell’azienda un anno prima, quindi sappiamo quanto spazio è stato preso da questo tipo di sale riunioni e non ha più voglia di riempire lo spazio in questo modo inutile“, ha osservato l’azienda sul suo sito web.

La compagnia ha deciso di approfondire questo problema, suggerendo un nuovo modo di organizzare lo spazio dell’ufficio e ha iniziato a lavorare sulla creazione dello strumento, che permetterà a una persona di effettuare chiamate Skype semplicemente stando seduta nel proprio spazio senza disturbare i colleghi. Si è cercato di creare una qualcosa che aiutasse a concentrarsi sui processi di lavoro e ad utilizzare efficacemente il tempo trascorso in ufficio.

Inoltre, questo casco consente di risparmiare tempo e difficoltà nell’organizzazione di una sala riunioni. Helmfon mette a disposizione di più dipendenti la possibilità di estendersi con varie chiamate, anzichè affidarsi a una sala riunioni con un solo cliente. Il casco è stato sottoposto a prove presso il più grande evento IT dell’Ucraina chiamato Arena IT. I dirigenti di Hochu Rayu hanno fatto notare in un comunicato stampa che diverse aziende erano interessate ai caschi da inserire nei propri uffici. Molti investitori stanno anche testando questi strumenti come parte integrante degli spazi adibiti per le riunione virtuali.

Fonte