Honor 6X ufficiale: ecco come avere uno smartphone dual cam a soli €249

Honor si è da poco resa protagonista della presentazione del suo nuovo smartphone per il settore mobile. Si tratta di un midrange davvero interessante, se non altro per il fatto di offrire un discreto comparto fotografico che si fregia della possibilità di un doppio sistema di ripresa. Ma non è tutto, visto e considerato che, in nessun caso, si avrà la sensazione di avere a che fare con un medio gamma dal prezzo sconsideratamente conveniente.

Honor 6X rappresenta l’ultimo arrivato della serie e, in quanto tale, guida il parco prodotti in merito alla caratteristiche sul piano delle prestazioni e del’usabilità. La presenza della doppia fotocamera è, in primo luogo, un vero e proprio surplus riservato, come sappiamo, a soluzioni ben più blasonate come gli ultimi iPhone 7 Plus ed i device cinesi della software house Huawei, come il P9 ed il P9 Plus.

Un device interamente in alluminio nasconde sotto il cofano specifiche davvero interessanti che, raffrontate al prezzo, fanno di questo smartphone un vero e proprio best-buy della categoria. Un device che promette una seria riconsiderazione dell’andamento del mercato di vendita. Il Presidente della compagnia, George Zhao, non ha di certo esitato nel definire il device in questi termini:

Ideato per chi non vuole risparmiare sulle prestazioni, Honor 6X è uno strumento progettato cercando l’eccellenza senza compromessi. Conoscendo a fondo lo spirito e lo stile di vita della generazione millenial, abbiamo progettato Honor 6X per permettere agli utenti di condividere, esplorare e godersi la vita al massimo

honor 6xDichiarazioni che, in giornata, si sono poi accompagnate a quelle che sono, effettivamente, specifiche davvero interessanti e che contano su una dotazione formata da:

  • Display: Pannello Capacitivo Multi-Touch IPS Full-HD Resolution con diagonale da 5.5 pollici @1920x1080p e raggio di curvatura 2.5D su tutti i bordi
  • Processore: Octa-Core System HiSilicon Kirin 655 Quad-Core @2.1Ghz + Quad-Core @1.7GHz
  • Memoria RAM: 3GB/4GB LPDDR4 System
  • Memoria ROM: 32GB/64GB espandibili tramite apposito slot per microSD Card dedicato finoa d ulteirori 128GB
  • SIM Card: Formato Nano-SIM
  • Fotocamera Principale Posteriore: 12 Megapixel con sistema di messa a fuoco automatica a rilevamento di fase
  • Fotocamera Secondaria Posteriore: 2 MegaPixel con f/0.95
  • Fotocamera Secondaria Anteriore: 8 Megapixel
  • Connessioni: 4G LTE
  • Batteria: 3.340mAh
  • Sistema Operativo: Android 6.0 Marshmallow con supporto alle personalizzazioni proprietarie EMUI 4.1

Come visibile dalla scheda precedente si avranno rispettivamente due versioni differenti per il comparto memorie. Avremo una release base da 3GB/32GB ed una più avanzata da 4GB/64GB che, a fronte di detti cambiamenti, introduce una variazione minima di listino.

Ciò che nella scheda tecnica precedente non viene riportato contempla la presenza di un coprocessore i5 di supporto che interviene a favore di un incremento prestazionale che consenta di raggiungere il risultato desiderato senza incidere sul consumo di batteria e senza, inoltre, prevedere ulteriori problematiche in relazione all’utilizzo in navigazione internet e le sessioni gaming.

Sul piano multimediale abbiamo introdotto il concetto di fotocamera Honor 6X in soluzione duale. In tal caso, l’enunciazione delle specifiche tecniche sopra indicate è, possiamo dire superficiale, Di fatto, c’è da aggiungere anche che la soluzione di scatto consente di realizzare foto di qualità professionale (grazie all’ampia apertura f/0.95) anche in condizioni di scarsissima luminosità, attraverso un sistema che si forma di pixel da 1,25µm. Da non portare in secondo piano, inoltre, anche la possibilità di scattare in soli 0.3 secondi, grazie al supporto della tecnologia PDAF. honor 6x premium

Il supporto della batteria Honor 6X, secondo quanto dichiarato, consentirà di ottemperare 2 giorni pieni di utilizzo in modalità random e, comunque, non meno di un giorno e mezzo anche per un utilizzo decisamente fuori dagli schemi. Con una sola ricarica, di fatto, saremo in grado di visualizzare, con soluzione di continuità, ben 11,5 ore di video, o ascoltare 70 ore di musica o anche giocare per ben 8 ore di fila.

Honor 6X Standard, ovvero sia la versione equipaggiata con 3GB di RAM e 32GB di memoria interna, sarà concessa al prezzo consigliato di €249 a partire dalla giornata di oggi e nelle previste varianti colore Oro, Argento e Grigio.
Honor 6X Premium, ovvero sia la versione equipaggiata con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna, avrà un costo di €299 e giungerà a breve nei previsti mercati di riferimento. Non male per un medio gamma. Non trovate?


Approfondisci con: in ,
FONTE: