Anche se molti fan Huawei sono in attesa del debutto ufficiale del Mate 10 e delle sue varianti, lo spin-off Honor annuncerà un nuovo dispositivo molto interessante chiamato Honor 7X. Nelle scorse ore, lo smartphone ha ottenuto la certificazione dal TENAA che ne ha pubblicato le prime immagini ufficiali e le specifiche tecniche.

La differenza più evidente rispetto all’attuale Honor 6X riguarderà le dimensioni. In base alla documentazione riportata dal TENAA, l’Honor 7X proporrà un corpo più lungo rispetto al suo predecessore (156.5 mm versus 150.9 mm). L’aumento della lunghezza deriva dal fatto che il nuovo smartphone avrà un display da 5.93 pollici con risoluzione FHD+ 2160 x 1080 pixel e un rapporto prospettico di 18:9.

Honor 7X TENAA

Honor 7X: il TENAA certifica il nuovo smartphone del sub-brand di Huawei

Come è possibile vedere anche dall’immagine, il pannello frontale sarà caratterizzato da cornici abbastanza ridotte. Per quanto riguarda la larghezza, lo spessore e il peso dell’Honor 7X, questi saranno, rispettivamente, di 75.3 mm (contro i 76.2 mm), 7.6 mm (contro gli 8.2 mm) e 165 grammi (contro i 162 grammi).

Frontalmente, oltre all’ampio display, il nuovo smartphone Android vede la presenza del logo Honor posto sotto lo schermo e della capsula auricolare assieme alla fotocamera e ai sensori di prossimità e di luminosità posizionati sulla zona superiore.

Posteriormente, il dispositivo propone una doppia fotocamera posteriore con sensori disposti orizzontalmente e al fianco un singolo flash LED di forma circolare mentre poco più sotto c’è il lettore di impronte digitali. Qui è presente, poi, il logo della società e due bande in plastica per le antenne poste sulla parte superiore ed inferiore.

Honor 7X TENAA

Doppia fotocamera posteriore e processore Kirin 659

Sul perimetro destro trova posto il carrellino per le SIM o una SIM + una micro SD fino a 256 GB mentre su quello opposto ci sono i pulsanti Power e per la regolazione del volume. Per quanto concerne le specifiche tecniche, l’Honor 7X sarà mosso da un processore octa-core con clock a 2.36 GHz, molto probabilmente l’HiSilicon Kirin 659.

A questo si affiancheranno 3/4 GB di RAM e 64 GB di archiviazione interna espandibile. La doppia fotocamera posteriore includerà due sensori da 16 + 2 mega-pixel dove il primo sarà RGB mentre il secondo monocromatico mentre frontalmente ci sarà una singola fotocamera da 8 mega-pixel. All’interno della scocca in metallo, l’Honor 7X nasconderà una batteria da 3240 mAh.

Per quanto riguarda il software, il dispositivo sarà mosso da Android 7.1 Nougat personalizzato con l’interfaccia proprietaria EMUI 5.1. Tuttavia, l’azienda cinese potrebbe decidere di pre-installare Android 8.0 Oreo. L’annuncio ufficiale dello smartphone avverrà l’11 ottobre durante un evento che si terrà in Cina.

Fonte | Via