Honor V10

Come previsto, nella giornata di oggi Honor ha svelato in via ufficiale il suo nuovo top di gamma, il nuovo Honor V10, che arriverà in Europa (la presentazione è programmata per la prossima settimana), con un nome differente (Honor 9 Pro). Il nuovo dispositivo eredita alcuni elementi dal recente Huawei Mate 10 Pro ma offre un design differente. 

Il nuovo Honor V10 potrà contare su di un display 18:9 da 6 pollici di diagonale caratterizzato da una risoluzione Full HD+. A completare la scheda tecnica troveremo il nuovo SoC Kirin 970, progetto da Huawei e realizzato con processo produttivo a 10 nm, che integra una CPU Octa-Core con un Quad-Core Cortex A73 da 2.4 GHz ed un Quad-Core Cortex A53 da 1.8 GHz. Il chipset integra una GPU ARM Mali-G72 MP12 ed una NPU (Neural Processing Unit) i7.

Il nuovo top di gamma di Honor sarà realizzato in tre varianti (4 GB di RAM e 64 GB di storage o 6 GB di RAM e 64/128 GB di storage). Lo slot per l’espansione tramite microSD potrà essere utilizzato anche per inserire una seconda SIM (perdendo quindi la possibilità di espansione) per sfruttare la connettività Dual SIM. 

Il comparto fotografico dello smartphone includerà una doppia fotocamera posteriore (sensore principale da 16 Megapixel e sensore secondario in bianco e nero da 20 Megapixel) ed una camera anteriore da 13 Megapixel. La batteria integrata presenta una capacità di 3.750 mAh con supporto alla ricarica rapida( 0-50% in 30 minuti). Il nuovo Honor V10 integra, inoltre, un sensore di impronte digitali nel tasto fisico frontale. Il sistema operativo sarà Android Oreo personalizzato con l’interfaccia utente EMUI 8.0.

Ecco i prezzi, relativi al mercato cinese, delle tre varianti del nuovo Honor V10: 

  • 4 GB di RAM + 64 GB di archiviazione: 2.699 renminbi (343 Euro)
  • 6 GB di RAM + 64 GB di archiviazione: 2.999 renminbi (382 Euro)
  • 6 GB di RAM + 128 GB di archiviazione: 3.499 renminbi (445 Euro)

I prezzi per il mercato italiano saranno, chiaramente, più elevati rispetto a quelli indicati tra le parentesi che si riferiscono ai prezzi cinesi espressi in Euro al cambio attuale.