La compagnia taiwanese HTC Corp ha recentemente fatto sapere che i suoi visori per la realtà virtuale saranno compatibili con High Sierra, sistema operativo di casa Apple che sarà rilasciato nei prossimi mesi. Una notizia di grande interesse, visto che gli utenti Mac potranno sfruttare tutte le potenzialità di HTC Vive, uno degli headset più apprezzati sul mercato.

HTC Vive lavora a braccetto con il sistema SteamVR di Valve, Cupertino vuole portare questa piattaforma sul nuovo OS dell’azienda californiana. A farlo sapere è stata proprio Apple, attraverso un comunicato diramato lunedì scorso. Scopriamo insieme cosa riserva il futuro agli utenti Mac.

HTC Vive e High Sierra: accoppiata vincente?

HTC Vive potrebbe trovare terreno fertile in casa Macintosh, un bacino d’utenza spesso trascurato per quanto riguarda il mondo del gaming. Non c’è solo Windows 10: “Con questa mossa, SteamVR e HTC Vive possono puntare a circa 100 milioni di utenti Mac – ha dichiarato l’analista David Dai è certamente un’ottima notizia per la compagnia”.

htc vive mac os high sierra realtà virtuale

Apple ha utilizzato headset Vive durante la prima giornata della Worldwide Developers Conference , come ha dichiarato un portavoce di HTC all’agenzia di stampa Reuters. Il mercato della realtà virtuale si espande ulteriormente, con tutta probabilità il 2018 sarà l’anno della consacrazione definitiva per questa tecnologia.