Huawei lancerà il suo AppStore in Europa nel corso del Q1 2018

Huawei annuncia l’arrivo dell’AppStore sul mercato europeo nel primo trimestre del prossimo anno

Huawei ha annunciato nelle scorse ore che il suo AppStore sarà presto disponibile anche in Europa, più precisamente nel corso del primo trimestre del 2018. Ad annunciare questa interessante notizia è stata la stessa Huawei in occasione dell’evento Huawei Eco-Connect Europe 2017, tenutosi a Berlino un paio di giorni fa.

Durante la manifestazione, il produttore cinese ha svelato dei nuovi servizi mobile, delle content partnership con 15 sviluppatori di giochi e app e due collaborazioni strategiche con importanti content provider proprio in vista del lancio del Huawei AppStore e del Video Service nel prossimo anno. Quello europeo sarà il primo mercato al di fuori della Cina in cui la piattaforma della società cinese sarà disponibile.

Huawei AppStore Europa Q1 2018

Huawei AppStore: il primo mercato al di fuori del cinese sarà quello europeo

In occasione sempre dell’evento, la compagnia cinese ha condiviso alcuni dati interessanti che riguardano il suo store. In particolare, attualmente ci sono 240.000 sviluppatori di applicazioni e giochi che fanno parte della Developer Alliance del brand. Quest’ultimo, inoltre, è riuscito a pagare gli sviluppatori per una somma superiore a 400 milioni di dollari solo lo scorso anno.

Gli utenti europei, possessori di dispositivi Huawei, potranno accedere all’AppStore per scaricare applicazioni e giochi sul proprio terminale. I vari software, prima di essere inseriti nel catalogo, hanno superato una fase di test. Fra le content partnership già siglate dalla società cinese, prima del lancio in Europa dell’AppStore, ci sono aziende come Skoobe, NLL APPS, GoodGame Studios, BigPoint&Yoozoo, Sygic, Tribuna Digital, Vodafone Spain Foundation e Stremio.

Assieme all’AppStore, Huawei lancerà in alcuni paesi dell’Unione Europea anche il Video Service. Parliamo di un servizio di streaming che includerà contenuti tra cui una scelta di film e serie TV. Huawei, poi, ha precisato anche che il servizio è stato progettato per utilizzarlo al meglio anche su mobile.

Huawei AppStore Europa Q1 2018

Verrà lanciato anche Video Service, un servizio di streaming video

In particolare, Huawei Video Service sarà integrato all’interno del video player della società e prevederà contenuti in arrivo dai partner Under The Milky Way e Atresmedia. Fra le altre novità annunciate dalla società asiatica, c’è Automated App And Game Recommendations, ossia un servizio che permetterà di installare gratis le app più popolari al primo avvio senza doverle cercare manualmente sullo store.

Questo permetterà, inoltre, di ricevere consigli settimanali tramite un’apposita sezione dove saranno riportati le app e i giochi più popolari nella propria nazione. Sempre nel Q1 del 2018, l’azienda cinese lancerà dei nuovi temi a pagamento nel Themes Store, che vi ricordiamo arriva pre-installato sugli smartphone Huawei e Honor. La società ha rivelato, poi, che tutti i prossimi dispositivi a marchio Huawei e Honor, venduti nel corso del primo trimestre del prossimo anno, avranno l’AppStore e il Video Service pre-installati.

Infine, al Huawei Eco-Connect Europe 2017, MobileIron ha mostrato una demo di Zero Touch Enrollment all’interno del MobileIron Cloud sul nuovissimo Mate 10 Pro col fine di dimostrare come i dipartimenti IT e gli utenti finali non dovranno più configurare manualmente smartphone e tablet Android. MobileIron e Zero Touch permetteranno in sostanza agli esperti informatici di collegare i device ed installare e configurare applicazioni all’avvio degli stessi.


Approfondisci con: in
FONTE: