Huawei Technologies, indiscutibile leader di un mercato che lo vede ai primi posti nel contesto della classifica internazionale del mercato vendite smartphone, ha concesso ufficialmente il debutto in Italia delle sue nuove unità top di gamma 2017 identificate commercialmente con il nome di Huawei Mate 10 Pro.

Huawei Mate 10 Pro è già stato oggetto di approfondite discussioni in occasione del suo esordio pubblico in scena avutosi a seguito della manifestazione che lo ha introdotto agli occhi di un pubblico entusiasta del livello interattivo raggiunto e delle innovazioni specifiche di comparto corrisposte.

Si tratta di un phablet Android ai vertici della categoria, ora disponibile presso i principali fornitori e retailer del mercato del Bel Paese, dove sarà possibile toccare con mano il nuovo ritrovato della moderna tecnologia orientale che, al prezzo di €849 e nelle sue varianti colore Midnight Blue e Titanium Gray, mette in luce tutta la sua bellezza e tutte le migliorie tecniche che concorrono a portare nelle nostre mani un device dalle indiscutibili performance top-level.

Allo stesso modo, Mate 10 Pro si renderà opzionalmente disponibile anche presso gli operatore di rete nazionali che potranno concedere al pubblico soluzioni ad hoc per la rateizzazione e l’inclusione in bundle con offerte ad hoc.Huawei Mate 10 Pro

Stiamo parlando di un ineguagliabile portabandiera di potenza e design. Con un’estetica che gli conferisce un frontale borderless incastonato in un telaio realizzato in un elegante mix di vetro ed alluminio, Huawei Mate 10 Pro si fa corrispondere ad un device Premium di alto livello, in cui la qualità costruttiva è solo il contorno di un terminale robusto e potente sotto il profilo delle pure performance.

Display da ben 6 pollici HDR-Ready in form factory 18:8 a risoluzione Full HD+ (2160×1080 pixel, 402 ppi), sistema logico in-house SoC Kirin 970 IA con supporto a 6GB di memoria RAM e 128GB di internal storage sono solo alcuni esempi delle implementazioni che si completano con uno straordinario comparto camera e con un’esperienza software di utilizzo generale a dir poco soddisfacente.

Il comparto multimediale, in particolare, conta sul supporto alla Dual-Camera Leica con doppia ottica Monochrome – RGB da 20 + 12 Megapixel e funzionalità integrata di stabilizzazione ottica OIS dell’immagine. La presenza del duplice obiettivo garantisce, in questo caso, l’utilizzo della cosiddetta modalità Bokeh, che consente di applicare un effetto sfocatura degno delle migliori produzioni cinematografiche. La fotocamera del modulo anteriore, invece, è rappresentata da una soluzione stock da 8 Megapixel.

Lato connettività, poi, abbiamo a che fare con uno smartphone all’avanguardia e pronto ad offrire supporto alle più recenti tecnologie di accesso alla rete ed alle informazioni. Abbiamo il WiFi Dual-Band 802.11ac, il GPS, l’NFC, l’LTE ed ovviamente il Bluetooth in versione 4.2.mate 10 pro

Per quanto concerne la sicurezza, questo Mate 10 Pro non si fa mancare nemmeno il lettore intelligente per le impronte digitali localizzato sul retro scocca. A muovere il tutto troviamo poi una capiente batteria con celle integrate da 4.000mAh che garantiscono ben oltre la giornata tipica di utilizzo normalizzato. Batteria che, inoltre, dispone del supporto diretto alle tecnologie Huawei SuperCharge che concedono in uso sistemi di ricarica rapida davvero soddisfacenti.

Lato software, invece, troviamo una versione aggiornata dei sistemi Google Mobile per Android 8.0 Oreo in accompagnamento ad ottimizzazioni specifiche legate al segmento dell’Intelligenza Artificiale ed al processing avanzato delle informazioni. Unitamente alla versione base, inoltre, la società ha disposto la concessione della versione Premium Mate 10 Pro Porsche Design che, rispetto alla prima, si caratterizza per un design esclusivo e personalizzato delle scocche (Diamond Black Edition) e per un up-scaling della memoria interna che si porta al limite dei 256GB di Flash Storage. Il tutto per un prezzo che sale a quota €1.395 Sicuramente non un device alla portata di tutti.

Con il lancio del nuovo top di gamma, la compagnia propone per la prima volta il servizio di assistenza ‘porta a porta’ disponibile esclusivamente nelle città italiane di Roma e Milano. Basta contattare il numero 800 – 191 – 435 per ricevere assistenza diretta da tecnici specializzati.

E voi che cosa ne pensate dei nuovi smartphone Huawei? Vi hanno soddisfatto oppure avete volto la vostra attenzione altrove nel panorama dei dispositivi top di gamma di quest’anno? Di certo, c’è solo l’imbarazzo della scelta e di certo gli esclusivi LG V30, Galaxy S8 ed S8+ Plus, Note 8, OnePlus 5, iPhone 8/iPhone 8 Plus ed iPhone X non si lasceranno sfuggire l’occasione di insediare il competitor di mercato, forte ora di un datasheet tecnico decisamente interessante. Spazio ai vostri commenti.

Huawei Mate 10 Pro – Scheda tecnica completa ufficiale

Huawei Mate 10 Pro presentazione
Display: OLED Screen RGBW Border-less da 5.9 pollici con risoluzione d’uscita @2160 x 1080 pixel Full HD+ Resolution @730nits di picco luminoso
CPU: Hi-Silicon Kirin 970 cadenzato Octa-Core CPU @2,4 GHz (4x Cortex A-73 +4x 1,8 GHz Cortex A-53 con sistema Smart NPU (Neural Process Unit);

Memoria RAM: LPDDR4X 4/6/8GB;

Memoria ROM: 64/128/256GB espandibili con MicroSD esterna

Fotocamera frontale da 16 Mpx grandangolare, Self Toning Flash, video in Full HD 1080p

Doppia fotocamera posteriore: Leica Optical 20+12 Mpx, RGB e Bianco e nero con sistema Autofocus laser @f/1.6 e supporto Video Recording 4K

Plus: Certificazione IP67

Connettività: LTE Cat.12, WiFi ac Dual-Band (2.4+5GHz), Bluetooth 5.0, GPS, A-GPS, Glonass, Galileo, fingerprint, Dual-SIM

Batteria: 4.000 mAh con sistema di ricarica rapida Super Charge

Dimensioni: 150,2 x 77,5 x 8,4 mm

Sistema operativo: Android 8.0 Oreo con supporto alle personalizzazioni proprietarie EMUI 6.0

Prezzi al lancio: Versione 4GB+64GB: $835; Versione 6GB+128GB: $941; Versione 6GB+256GB: $1.042