Huawei Technologies si è appena messa a nudo nella location di Monaco di Baviera dove la Conferenza Stampa Ufficiale di presentazione ha introdotto al pubblico Mate 10 e Mate 10 Pro sui quali si è dibattuto decisamente a lungo. Si tratta della proposte antagoniste a quelle presentate quest’anno dai rivali Samsung ed Apple che, fino a questo momento, si sono contesi un mercato che di certo non si attendeva un nuovo protagonista che ha fatto del design e della pura potenza i sui caratteri distintivi essenziali.

Dopo aver offerto una serie diversificata di prospetti grafici, ricostruzioni digitali ed informazioni su quelle che sarebbero potute essere le caratteristiche e le specifiche finali, Huawei mette finalmente un freno a tutte le voci di corridoio e le indiscrezioni del periodo, portandosi avanti con degli straordinari top di gamma che chiudono il cerchio su un mercato che quest’anno ha offerto davvero molto sul piano dell’innovazione tecnica e di design con Galaxy S8, Note 8, iPhone X ed ultimamente anche con i Pixel Phone Google di seconda generazione.

In primo piano, nel corso dello show, si sono poste le attenzioni rivolte ai nuovi sistemi realizzati secondo tecnologie a reti neurali per i microprocessori identificati con part number Kirin 970 e realizzati in-house dalla compagnia. Soluzioni che descrivono solo marginalmente le potenzialità di questo Huawei Mate 10 Pro che nella sua variante top di gamma, si completa con ben 8GB di memoria RAM ed un display dalle caratteristiche sensazionali. Scopriamolo più in dettaglio. 

Huawei Mate 10 Pro – DesignHuawei Mate 10 Pro Design

Intagliato su uno chassis monoscocca realizzato su un telaio in vetro frontale ed alluminio, questo Mate 10 Pro si conferma ancora una volta all’altezza di tutte le aspettative estetiche richieste da un pubblico esigente ed attento ai dettagli. L’eleganza delle forme, in questo caso, non è un parametro che la società cinese lascia al caso ed anzi è perfettamente curato per garantire un feeling tattile e visivo sempre ai massimi livelli, grazie ad angoli perfettamente smussati ed a scocche che sono un vero e proprio spettacolo per gli occhi.

Il frame laterale più esterno offre i sistemi interattivi classici a livello fisico per il volume rocker ed il tasto di Accensione/Spegnimento e wake-up Screen, nonché un comodo carrellino per le SIM in formato Dual-Card ed uno slot apposito per la microSD Card da utilizzarsi eventualmente per l’espansione esterna di memoria. Il profilo inferiore, invece, ospita il connettore per la ricarica, l’OTG ed il data transfer con PC ed accessori di tipo USB Type-C reversibile. Inoltre, cosa di non poco conto, troviamo anche il jack analogico per l’ingresso cuffia nel classico formato esteso da 3.5mm.

A seguire, così come specificato dai dati ufficiali rilasciati dall’azienda in sede di esposizione, riportiamo un riassunto tecnico di quelle che sono le principali caratteristiche hardware dei prodotti.

Huawei Mate 10 Pro – Scheda tecnica completa ufficialeHuawei Mate 10 Pro presentazione

 

Display: OLED Screen RGBW Border-less da 5.9 pollici con risoluzione d’uscita @2160 x 1080 pixel Full HD+ Resolution @730nits di picco luminoso

CPU: Hi-Silicon Kirin 970 cadenzato Octa-Core CPU @2,4 GHz (4x Cortex A-73 +4x 1,8 GHz Cortex A-53 con sistema Smart NPU (Neural Process Unit);

Memoria RAM: LPDDR4X 4/6/8GB;

Memoria ROM: 64/128/256GB espandibili con MicroSD esterna

Fotocamera frontale da 16 Mpx grandangolare, Self Toning Flash, video in Full HD 1080p

Doppia fotocamera posteriore: Leica Optical 20+12 Mpx, RGB e Bianco e nero con sistema Autofocus laser @f/1.6 e supporto Video Recording 4K

Plus: Certificazione IP67

Connettività: LTE Cat.12, WiFi ac Dual-Band (2.4+5GHz), Bluetooth 5.0, GPS, A-GPS, Glonass, Galileo, fingerprint, Dual-SIM

Batteria: 4.000 mAh con sistema di ricarica rapida Super Charge

Dimensioni: 150,2 x 77,5 x 8,4 mm

Sistema operativo: Android 8.0 Oreo con supporto alle personalizzazioni proprietarie EMUI 6.0

Passiamo ora in rassegna una breve descrizione delle componenti appena descritte.

Huawei Mate 10 Pro – MicroprocessoreHuawei Mate 10 Pro SoC

Cuore di tutto il sistema il nuovo SoC Kirin 970 che grazie ai nuovi layer tecnologici Smart NPU garantisce massima reattività e consumi energetici ridotti sulla base dei nuovi sistemi in logica produttiva che scalano verso il basso al limite dei 10 nanometri.

Grazie alle nuove ottimizzazioni conferite dai processi costruttivi ed alla nuova logica di funzionamento intelligente le nuove unità sono in grado di offrire un’autonomia davvero straordinaria dall’alto di un supporto energetico integrato previsto in misura di ben 4.000mAh e con supporto alle piattaforme software di ultima generazione Android 8.0 Oreo personalizzate Huawei.

Huawei Mate 10 Pro – DisplayHuawei Mate 10 Pro Display

Il 2017 è stato senz’altro l’anno dei display total-borderless. In questo clima di cambiamento anche Huawei ha deciso di seguire il trend proponendo uno straordinario AMOLED Display da ben 6 pollici in cui le uniche cornici presenti sono quelle disposte lungo i profili superiore ed inferiore ove si ospitano sensori, fotocamera e tasto Home.

Si tratta di un pannello che occupa dunque la maggior parte della superficie frontale ed offre un livello qualitativo eccellente con i suoi 2.160 x 1.440 punti in form factory 18:9 che garantiscono operatività estesa ad applicazioni multi-finestra, in ambiente gaming ed in navigazione online.

Huawei Mate 10 Pro – FotocameraHuawei Mate 10 Pro fotocamera

Sin dall’avvento di Huawei P9 la compagnia ha contato sul supporto di un costruttore di fama internazionale per le implementazioni del comparto camera. Grazie alla collaborazione con Leica, infatti, la compagnia si è assicurata anche quest’anno la top-technology del reparto multimedia cam, corrisposto ora alla presenza di una soluzione frontale Single-Lens da 16 Megapixel RGB con ottica grandangolare ad apertura @f/1.6 con supporto Self Toning Flash da utilizzarsi per l’illuminazione avanzata attiva del soggetto che lascia il posto ad una Dual Camera posteriore di eccellente fattura.

Grazie infatti ad un sistema Leica con sensori da 20 Megapixel MonoChrome + 12 Megapixel RGB il Mate 10 Pro è in grado di regalare scatti superlativi in ogni condizione di illuminazione e con una resa qualitativa degna del miglior fuori classe del comparto mobile phone. Colori, contrasti e profondità di campo offrono la prospettiva su scatti ai limiti del naturale.

Huawei Mate 10 Pro – Disponibilità e Prezzi

Quanto costa questo Huawei Mate 10 Pro e quando potremo acquistarlo. Mate 10 Pro sarà concesso al pubblico a partire dal prossimo mese di Novembre 2017 con listini in linea con quelli della diretta concorrenza di mercato top-level e secondo la scaletta che segue (tenendo conto di una eventuale maggiorazione di prezzo dovuto al cambio euro/dollaro ed ai costi di importazione).

  • Versione: 4+64GB: $835
  • Versione:6+128GB: $941
  • Versione: 6+256GB: $1.042

Troppo costosi? Restate in attesa di un hand-on e dei primi bench-test sul campo? Seguiteci pure per ulteriori approfondimenti e non perdetevi tutte le anteprime per i device di prossima uscita sui nostri canali ufficiali.