Mancano esattamente 5 giorni alla presentazione ufficiale dei nuovi smartphone Huawei Mate 10. La nuova serie di device vedrà la presenza di almeno 4 telefoni, fra cui i top di gamma Mate 10 e Mate 10 Pro. Le indiscrezioni giungono in maniera incessante su Internet e sono destinate ad aumentare nei prossimi giorni. Le ultime provengono direttamente dalla Cina e riguardano un poster pubblicitario che elenca alcune specifiche tecniche del Huawei Mate 10.

Sul popolare social network cinese Weibo, invece, sono emerse altri due render ritraenti il modello Pro, ossia lo smartphone con design bezel-less. Il produttore cinese avrebbe già distribuito tutto il materiale pubblicitario ai rivenditori per esporli nei negozi. Uno di questi ha permesso di avere delle conferme sulle principali specifiche tecniche del terminale.

Huawei Mate 10 poster

Huawei Mate 10: nuovi dettagli sulla scheda tecnica e render del modello Pro

In particolare, il Mate 10 proporrà un display da 6.2 pollici di diagonale con risoluzione FHD+ 2160 × 1080 pixel e un rapporto di forma 18:9. Il manifesto conferma la presenza di un processore octa-core HiSilicon Kirin 970 e una doppia fotocamera posteriore sviluppata in collaborazione con Leica. In particolare, il sensore RGB avrà una risoluzione di 20 mega-pixel mentre quello monocromatico di 23 mega-pixel.

All’interno della scocca in metallo del Huawei Mate 10 ci sarà una batteria da 4000 mAh, l’unica caratteristica confermata ufficialmente dalla compagnia asiatica. Dall’altro lato, abbiamo il Huawei Mate 10 Pro che dovrebbe avere delle specifiche tecniche molto simili al suo fratello. Tuttavia, ci sarebbero alcune differenze riguardo alla risoluzione (Quad HD+) e un display con cornici estremamente ridotte.

Huawei Mate 10 Pro render Weibo

Molto probabile la presenza di un quantitativo di RAM e archiviazione interna maggiore. I nuovi render emersi su Weibo potrebbero aver confermato la progettazione finale del modello Pro e inoltre sono state confermate le colorazioni Black e Blue. In quest’ultima variante cromatica, più nello specifico, è possibile apprezzare il display borderless del dispositivo.

Tutta la nuova gamma Mate 10 (ad esclusione del modello Lite) avrà pre-installata Android 8.0 Oreo con l’interfaccia proprietaria EMUI 6.0. Quest’ultima release, vi ricordiamo, può essere testata in anteprima sul Mate 9 grazie all’app Beta Friendly User Test.

Huawei Mate 10 Pro render Weibo