Google Corporation ha introdotto ormai da tempo i suoi nuovi sistemi Android 8.0 Oreo, mentre si è già resa disponibile al rilascio di una prima trance di aggiornamenti che portino all’introduzione delle piattaforme in update per i sistemi in-house Android 8.1 Oreo tra le file di device della linea Nexus e Pixel Phone ma, a quanto pare, vige ancora un certo riserbo tra i produttori come Huawei che, nonostante abbia deliberato per un sicuro update al day-one degli ultimi Mate 10, si dice ancora incerta sul da farsi per il fronte Mate 8 e P9, che restano momentaneamente fuori dai giochi.

A corredo della tesi che Huawei P9 e Huawei Mate 8 possano verosimilmente essere tagliati fuori dal processo di aggiornamento Android 8.0 Oreo vi sono le opinioni di uno dei principali portali tedeschi specializzati sul merchandising della compagnia cinese. Il sito ha fornito un primo elenco esaustivo dei presunti device in aggiornamento della società e, tra questi, pare che le due proposte Mate 8 e P9 in oggetto non figurino.

Un primo prospetto per gli aggiornamenti Huawei Android 8.0 Oreo tiene conto del presente elenco provvisorio di device abilitati:

  • P10
  • P10 Plus
  • P10 Lite
  • Nova 2
  • P8 Lite 2017
  • Mate 9 Porsche Design
  • Mate 9

Huawei Mate 10 Android 8.0 OreoMancano all’appello tutti gli smartphone della serie Huawei P9, compresi P9 Plus e P9 Lite, così come Mate 8 per il quale non si fa menzione. Secondo il portale tedesco questa metodica d’azione in merito al roll-out degli aggiornamenti si adegua alla Policy interna voluta dalla compagnia cinese in relazione alla possibilità di rilasciare gli update più recenti soltanto nei confronti degli ultimi dispositivi giunti al mercato e per un massimo di un avanzamento. Vediamo di chiarire la situazione.

Si ponga ad esempio un Huawei P10 equipaggiato nativamente con Android 7.0 Nougat al lancio. Secondo quanto riferito dalla fonte, la società sviluppatrice si impegnerà nel rilascio degli update successivi, ma solo per le release immediatamente postume a quella corrente, ovvero soltanto per Android 8.0 Oreo.

Di fatto, seguendo questa linea operativa, appare chiaro perché il P9 uscito con Android Marshmallow non possa contare sul nuovo aggiornamento ad Android 8.0 Oreo. Si tratta di una misura che si applica nei confronti degli update cumulativi e che non sfocia nel mancato supporto alle contromisure di sicurezza verso cui la società garantirà piena operatività nel tempo. Huawei EMUI 6.0 Android 8.0 Oreo

Ad ogni modo, un simile comportamento appare decisamente troppo restrittivo e deficitario per tutti quegli utenti che di certo si aspettano un supporto software ufficiale ben più esteso, che non implichi l’accettazione incondizionata di procedure esterne di porting-ROM pur di garantirsi le ultime innovazioni di comparto.

Si tratta di pure e semplici speculazioni di sorta che dovranno necessariamente incontrare il parere ufficiale della diretta interessata alla vicenda. Ad ogni modo, il sito tedesco è ben noto nell’ambiente per la sua affidabilità sulle informazioni e le anticipazioni fornite. Staremo a vedere come evolverà la vicenda e, intanto, esprimi pure qui la tua personale indignazione nei confronti di una simile restrizione.