in

IFA 2017: cosa aspettarsi dalla fiera tech di Berlino

Cosa ci aspettiamo di vedere presentato alla più grande e attesa kermesse europea dedicata alla tecnologia

Oramai siamo solo poche settimane dalla straordinaria fiera della tecnologia che è IFA 2017. E dato che l’avvenimento si avvicina, la comunità tecnologica sta iniziando a raccogliere informazioni e a preparare le valigie per andare a Berlino. C’è stato un momento in cui il CES di Las Vegas era l’evento “go-to” per la tecnologia dei consumatori, mentre IFA era specializzata in elettrodomestici e beni di consumo. Negli ultimi anni, tuttavia, IFA si è ampliata ed è ora un concorrente serio per la sua controparte americana.

Quest’anno, anche FocusTECH attraverserà i saloni della fiera e delle mostre. Ma, mentre aspettiamo che si dia inizio allo show, proseguendo nella lettura dell’articolo potrete trovare raccolte le speranze, le previsioni e le aspettative di quanto la comunità tecnologica si attende di vedere.

Andiamo al punto

  • Che cos’è? La fiera di tecnologia annuale organizzata in Europa.
  • Quand’è in programma? Ufficialmente, IFA è aperta al pubblico dal 1 al 6 settembre, ma la stampa ha accesso pochi giorni prima.
  • Che cosa è messo in evidenza? Tutto ciò che fa parte dell’emisfero tecnologico “smart”, dai frigoriferi Wi-Fi agli smartphone, fino ai lanci di aziende giganti come Samsung.

Samsung a IFA 2017

IFA 2016, per l’azienda sudcoreana, era tutta incentrata sugli smartwatch, ma sembra che la società avrà un po’ di tatto alla conferenza di quest’anno. Volta a scuotere l’immagine esplosiva della sua linea Note, Samsung potrebbe usare IFA 2017 per mostrare il nuova Samsung Galaxy Note 8. Probabilmente rivelato alcuni giorni prima dell’apertura ufficiale dell’evento, IFA 2017 sarà probabilmente la prima opportunità per chiunque, al di fuori del team Samsung, di maneggiare il dispositivo. Anche se le compresse sono meno preoccupanti per l’azienda in questi giorni, c’è una buona probabilità che Samsung possa stupire con il Galaxy Tab S3, mentre per la categoria indossabili lo smartwatch Gear 4 farà la sua apparizione come tradizione Samsung a IFA.

E poi, naturalmente, c’è la smarthome. Da anni Samsung affronta i suoi ecosistemi “Smart Things”, ma con l’esplosione dei diffusori vocali e i prezzi accessibili, è un settore in continua crescita. Per quanto riguarda i televisori, Samsung ha già mostrato la sua gamma 2017, quindi non aspettatevi annunci massicci come la scoperta della tecnologia Quantum Dot.

Sony

Sony mette sempre in scena un bello spettacolo a IFA. Ci si aspetta che Sony continui con il suo tradizionale ciclo di telefoni rilasciati ogni 6 mesi, il che significa che IFA potrebbe essere una buona piattaforma per lanciare Xperia X2. Ma Sony, con un’esplicita volontà di trascurare gli smartwatch, sembra voglia rivolgersi alle nuove TV, cuffie, altoparlanti e anche alcune apparecchiature fotografiche.

LG

I rumor fanno credere che vedremo LG V30 presentato per la prima volta IFA 2017. Questa sarebbe una grande partenza per LG, dato che un device della serie ‘V’ non è mai stata rivelato prima alla fiera berlinese. L’anno scorso LG ha ospitato un evento separato a San Francisco, contemporaneamente a IFA, per lanciare il V20.

Huawei

Huawei ama l’IFA. Il marchio cinese ha utilizzato lo stadio di Berlino per presentare le sue creazioni. Continuerà a salire verso l’élite del settore smartphone quest’anno, con il suo phablet Mate 10 e le novità Nova di mid-range all’evento di quest’anno. Tuttavia, circola anche voce che possa non essere presente con nulla di quanto si ipotizza.

Philips

IFA è sempre un buono show per Philips. Con un piede in salotto grazie ai suoi televisori, c’è sempre una gamma diversificata di prodotti presentata da Philips. L’azienda ha già accennato a un nuovo prodotto, ma poco si sa effettivamente.

Il resto del mondo

Ci saranno centinaia di espositori a IFA 2017. Quelli sopra menzionati sono solo quelli che hanno dato i maggiori suggerimenti su cosa aspettarsi dai loro laboratori allo spettacolo di quest’anno. Vi terremo aggiornati con tutte le più grandi uscite. Ma non dimentichiamo altri grandi marchi che potrebbero stupirci.

Acer: avendo lanciato un Predator 21X a schermo curvo, un computer portatile per IFA 2016, ci si aspetta un hardware fortemente focalizzato sul gioco, facendo uso della tecnologia Nvidia Max Q.

 

Asus: i dispositivi Android Zenfone, probabilmente avranno poco o nessuno spazio. Quello che è sempre divertente seguire è, però, tutta l’attrezzatura di gioco ASUS.

HTC: Dato che HTC sta focalizzandosi sulle sue due cuffie standalone, c’è la possibilità che potremmo ottenerne un assaggio proprio a IFA.

Intel: da Intel ci si aspettano molti computer portatili, convertibili e desktop che utilizzano la tecnologia di elaborazione veloce e potente.

Nokia: dopo l’exploit del Nokia 3310, Nokia potrebbe sorprenderci con un proprio top di gamma Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Sulla Luna con lo smartphone

Sulla Luna ci andremo con lo smartphone: la nuova missione

lg v30 plus

LG V30: in arrivo anche in versione Plus con scheda tecnica potenziata