in ,

IKEA TRÅDFRI da ora compatibile con Apple HomeKit

La linea di lampadine smart dell’azienda low cost diventa compatibile con i dispositivi Apple ad un prezzo accessibile.

IKEA produce oggetti di tutte le tipologie. Da qualche tempo l’azienda ha arricchito la sua gamma di prodotti che appartengono alla categoria “smart”. Per la precisione, la casa ha introdotto una gamma di accessori per l’illuminazione che promettono le stesse performance di altri dispositivi di illuminazione smart di altre famose aziende. Solo che in questo caso, non si tratta di dispositivi con prezzi esorbitanti ma di cifre accessibili che chiunque può permettersi di spendere.

La linea TRÅDFRI è stata lanciata lo scorso marzo ed è subito stata accolta molto bene da tutti gli utenti interessati al settore “smart home”. Bisogna notare che i prodotti proposti da IKEA non includono solamente delle semplici lampadine, ma anche delle piastre led che hanno le medesime funzionalità smart delle lampadine. Ad arricchire ulteriormente l’app vi è inoltre un telecomando che permettere di regolare i vari prodotti IKEA smart in casa e un gateway che permette di gestire singolarmente fino ad un massimo di 10 dispositivi di illuminazione tramite l’apposita app che porta lo stesso nome della gamma. Appunto TRÅDFRI. 

La cosa di cui oggi vogliamo parlare è molto interessante per chiunque voglia provare questa tipologia di prodotti. Infatti, la gamma smart di IKEA da oggi di aggiorna e diventa compatibile con Apple HomeKit.

Apple HomeKit finalmente compatibile con le lampadine smart di IKEA

L’intera gamma di prodotti TRÅDFRI: lampade, applique, faretti e anche ante per cucine e mobili sarà compatibile con Apple HomeKit a partire da oggi. Ma non è tutto, la compatibilità risulta essere “universale”. I dispositivi infatti saranno compatibili anche con Google Home Amazon Alexa. Questo è un grande passo per integrare i vari dispositivi all’ecosistema delle varie aziende. Nel caso di Apple ad esempio, La compatibilità con HomeKit permetterà di controllare la temperatura della luce. Si potrà passare da una luce più calda ad una luce più fredda a seconda delle specifiche esigenze degli utenti. Anche l’intensità della luce, l’accensione e lo spegnimento saranno completamente gestibili tramite l’utilizzo della voce. Quindi nessun telecomando sarà più necessario.

HomeKit Apple
Da oggi in avanti i prodotti della linea TRÅDFRI porteranno questa dicitura. Un enorme passo considerando che questo aggiornamento permette di interagire con i dispositivi direttamente con l’app “casa” installata sui dispositivi iOS. Questa risulterà molto utile ed intuitiva sopratutto nei casi un cui i dispositivi da gestire saranno più di due.

I vantaggi dell’aggiornamento non finiscono qui, infatti da ora in poi sarà possibile controllare i dispositivi anche dall’app “casa” già preinstallata sui dispositivi Apple. Questa risulterà molto utile soprattutto nel momento in cui si dovrà gestire più dispositivi smart contemporaneamente. Una scelta saggia quella di IKEA che ha reso così i suoi prodotti low cost decisamente più versatili di quanto non lo fossero prima. Da ora in poi potranno considerarsi a pieno titolo alla pari di prodotti con stessa funzionalità ma prezzo maggiore. 

Aggiornamento scoperto da un utente danese

Bisogna notare che IKEA stessa non ha pubblicato nessun comunicato ufficiale dove spiega la nuova funzionalità dei suoi prodotti. A dare la notizia è stato infatti un semplice utente danese. Questo si è accorto del cambiamento sul sito ufficiale IKEA. Da ora è infatti presente la voce “novità” e in aggiunta troviamo una parte di descrizione aggiuntiva dove viene specificata la compatibilità. Ecco il frammento aggiuntivo di descrizione:

“Make sure that you have the latest upgrade of TRÅDFRI gateway to be able to connect it with Amazon Alexa, Apple HomeKit or Google Home.”

Lampadina smart ikea
La gamma, lanciata lo scorso marzo si aggiorna ulteriormente. Grazie alla compatibilità con HomeKit di Apple, interagire con i dispositivi della mela sarà più semplice che mai. Regolare i vari effetti di luce, l’accensione e lo spegnimento tramite la voce renderà l’esperienza più smart di quanto non lo fosse prima.

Bisogna dire che IKEA aveva già fatto cenno riguardo l’introduzione della compatibilità dei suoi prodotti con HomeKit di Apple.  Aveva dato anche un periodo preciso: “fine estate”. Pare che però ci sia stato un lieve anticipo su quanto detto. Momentaneamente la nota di aggiornamento del firmware non appare sul sito italiano di IKEA. Si presuppone però che questa verra aggiunta nei prossimi giorni.

Diamo uno sguardo agli oggetti smart di IKEA

Al momento del lancio, lo scorso marzo, non tutti i prodotti della linea TRÅDFRI erano disponibili in tutti i paesi. In Italia, infatti, era disponibile solo una parte dell’intera gamma. Da oggi troviamo invece tutta la gamma completa anche sul sito italiano. Stando alle indiscrezioni, pare che IKEA voglia ampliare ulteriormente la sua gamma di oggetti di illuminazione smart aggiungendo lampadine in varie colorazioni differenti rispetto all’attuale colorazione “white” in commercio.

ikea HomeKit Apple
Ecco alcuni dei dispositivi della gamma smart di IKEA disponibili sul sito italiano. Bisogna notare che questi hanno un prezzo nettamente inferiore rispetto ad oggetti simili di differenti aziende. Decisamente un buon compromesso per chiunque voglia provare l’esperienza di avere attorno un ambiente smart senza però spendere cifre assurde.

Come detto poco fa, i prezzi risultano essere in linea con la politica dell’azienda. Di conseguenza risultano essere più bassi rispetto alla concorrenza. Le lampadine led smart partono, infatti, da un prezzo base di 9,99 euro. Per quanto riguarda i kit, ve ne sono molteplici. Si parte dal kit composto da lampadina e dimmer che ha un costo di 19,99 euro. A seguire troviamo quello composto da una lampadina e il sensore di movimento al prezzo di 29,99 euro. Infine, troviamo il più completo composto da 2 lampadine E27 a LED ad attacco grande, gateway e telecomando al prezzo di 84,99 euro. Bisogna tener presente che anche i prodotti presenti nei kit come il gateway o il sensore di movimento possono essere acquistati separatamente.

Beh che dire, una proposta allettante per chiunque voglia rendere la sua casa un po’ più smart senza dover spendere fiumi di soldi in marche famose.

Fonte: ikea.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

I misteri delle navi fantasma

I misteri delle “navi fantasma” ancora da risolvere

Galaxy S8

Samsung Galaxy S8: in arrivo una nuova inedita colorazione