A volte piccoli gesti possono causare grossi danni, lo ha capito a caro prezzo il padre di Amelia Peterson. Questo è stato un noto ingegnere che ha lavorato con Apple per ben quattro anni fino a pochi giorni fa quando è successo l’impensabile. Ebbene sì, da come avete potuto capire dal titolo dell’articolo, il caro ingegnere è stato licenziato. Le motivazioni sono ben chiare. Ma partiamo dall’inizio. Il tutto è cominciato con la presentazione del nuovo iPhone X. Questo come in molti sapranno, risulta essere l’oggetto del desiderio per molti ragazzi ma non solo. Fatto sta che la figlia dell’ingegnere Peterson aveva un grosso privilegio rispetto agli altri ragazzi. Lei era la figlia di un esponente il quale, il noto iPhone X, ha contribuito a costruirlo.

La presentazione del prodotto si è tenuta lo scorso 12 settembre. E’ stata proprio in occasione di quella data che è stato possibile, per i vari giornalisti e youtuber, mettere le mani sui nuovi prodotti, ovviamente il nuovo melafonino borderless e quello su cui tutti si sono soffermati maggiormente nel corso dell’evento. Ma cosa succede se qualcuno mette le mani sul dispositivo dopo tale data ? E’ ciò che ha fatto la signorina Peterson qualche giorno dopo la presentazione ufficiale. Il risultato è stato a dir poco catastrofico, il padre della ragazza è stato licenziato in tronco.

iPhone X: il video che ha causato la perdita del posto di lavoro

La povera Amelia Peterson non poteva minimamente immaginare che il suo video si sarebbe rivelato un problema per suo padre. La ragazza è un’appassionata di questo mondo ed è solita pubblicare vlog su youtube per condividere le sue esperienze con gli utenti del web. Non si aspettava che il suo video diventasse virale nè tanto meno pensava che questo fosse diverso da gli altri migliaia di video simili al suo che sono stati girati dagli importanti youtuber nel corso della presentazione ufficiale lo scorso 12 settembre. 

iPhone X Peterson
Amelia Peterson è la ragazza che ha causato il licenziamento del padre da parte di Apple. Questo era un noto ingegnere che lavorava con l’azienda di Cupertino da ben quattro anni. Purtroppo il suo percorso è finito quando la figlia ha deciso di pubblicare un video su YouTube dove mostra l’iPhone X del padre.

 

In effetti, il video appare molto semplice, in una prima parte si vede proprio il padre della ragazza che si accinge a pagare il pranzo tramite Apple Pay con il suo iPhone X. Nel video compare anche il commesso del bar di Cupertino che anch’esso appare abbastanza tranquillo per la situazione. Nessuno pensava che ci sarebbero state conseguenze così gravi. Il video prosegue con una dimostrazione delle funzionalità del nuovo iPhone X che il padre, l’ingegnere Apple, consegna alla figlia. Questa ci gioca per un po’, mostra alcune funzionalità e dopodichè chiude il video. Sembrerebbe un semplice video come tanti altri ma Apple non l’ha pensata alla stessa maniera.

Apple chiede di rimuovere il video dal web

Apple non è rimasta per nulla indifferente alla situazione, il video è diventato virale in poco tempo e l’azienda non poteva passare sopra ad una delle sue regole più importanti. La casa di Cupertino ha immediatamente contattato la ragazza per farle rimuovere il video dal web. Questa prontamente lo ha rimosso ma oramai era troppo tardi in quanto già migliaia di siti di notizie avevano pubblicato il video a loro volta. Le conseguenze non hanno riguardato solamente il video in sè, ma sono pesate anche sul padre della ragazza.

iPhone X hands on
L’azienda della mela morsicata ha prontamente richiesto la rimozione del video dal web non appena questo è diventato virale ma purtroppo oramai non c’era più nulla da fare. Apple è molto rigida nel mantenere le sue regole e si è vista costretta a licenziare l’ingegnere in tronco. Non c’è bisogno di dire che nessuno si aspettava che Apple reagisse in questo modo.

 

L’ingegnere Peterson, che appare felice e contento nel video non era minimamente consapevole di ciò che stava facendo. Apple ha deciso di licenziarlo in tronco. La motivazione è molto chiara. E’ inammissibile che un dipendente Apple permetta in maniera così semplice di far trapelare delle informazioni private all’esterno del campus di Cupertino. Bene, si trattava della figlia dell’ingegnere ma il video non doveva finire sul web. La situazione è stata poi aggravata ulteriormente dal fatto che l’unità dell’ingegnere non era un semplice dispositivo come gli altri. Questo, essendo un’unità di sviluppo dedicata agli ingegneri conteneva tutte le informazioni private riguardo codici e prodotti che ancora devono essere svelati. Un errore troppo grave quindi quello commesso dall’ingegnere Peterson che non poteva essere perdonato.

iPhone X: la ragazza in lacrime da una spiegazione

Ovviamente Amelia Peterson non è stata a guardare e dopo l’accaduto ha sentito il bisogno di far chiarezza con un altro video dove spiega il perchè del suo gesto. Secondo quando affermato dalla ragazza, il tutto è stato fatto in piena inconsapevolezza del fatto che si stava infrangendo una delle regole di Apple che è molto severa a riguardo, non guarda in faccia a nessuno, non considera se sei un ingegnere bravo o meno, se sbagli sei fuori. La ragazza non risulta essere per nulla arrabbiata con l’azienda, anzi in parte si scusa per aver causato un evento spiacevole a suo padre. Stando a quanto detto continuerà ad acquistare prodotti Apple perché sono la sua passione.

iPhone X video Peterson
La ragazza ha pubblicato un ulteriore video dove spiega le varie motivazioni che l’hanno spinta a fare il video incriminato. Inoltre ci tiene a precisare che quanto fatto non coinvolge minimamente il padre. Questo era inconsapevole delle conseguenze che si sarebbero verificate.

 

L’unica cosa che tiene a precisare è che non bisogna far colpa di ciò che è accaduto a suo padre. In lacrime la ragazza afferma che il padre non era consapevole di nulla e di conseguenza non è lui la persona verso la quale bisogna scagliarsi. La colpa non è di nessuno. Secondo il parere della signorina Peterson, Apple avrebbe dovuto dare delle direttive più chiare per quanto riguarda le regole. Fatto sta che per uno stupido video una persona ha perso il lavoro. Cosa avrà detto il signor Peterson ? Sarà stato così tranquillo come ha voluto far credere la figlia ? Noi ne dubitiamo fortemente.