Instagram: collezioni private per fare ordine tra i post salvati

Ancora più possibilità di personalizzazione, le collezioni private di Instagram permettono un nuovo modo di consultare contenuti multimediali.

Il mondo social sta vivendo una fase di fermento, gli attori sul palco non si accontentano di quanto ottenuto fino a questo momento e stanno cercando di implementare nuove funzioni per rendere ancora più complete le proprie piattaforme. Tra le app che hanno portato maggiori novità c’è sicuramente Instagram, con funzioni poi adottate da buona parte dei competitors.

Qualche mese fa, a fine 2016, è stata introdotta la possibilità di salvare i messaggi preferiti ricevuti da altri utenti, una funzione pratica: basta toccare il tasto segnalibro per salvare contenuti da poter consultare in una sezione ad hoc. Una sorta di collezione personale, diciamo. Instagram prosegue in questa direzione e propone un netto passo avanti, scopriamo insieme di cosa si tratta.

Collezioni su Instagram con il nuovo aggiornamento

Istagram a fine 2016 ha fatto registrare risultati da urlo, parco utenti raddoppiato nel giro degli ultimi due anni e la nota app, di proprietà di Facebook, non intende fermarsi sul più bello.

commenti instagram

Aggiornamento in vista per gli utenti iOS e Android, adesso vi spieghiamo come funzionano le collezioni. Basta tenere premuto il simbolo del segnalibro che vede vicino a qualsiasi post, potete creaare collezioni e rinominarle in seguito come volete.

Parliamo di contenuti multimediali, come video e foto, ma possono essere salvati in apposite collezioni anche i messaggi di testo. Una feature ispirata a funzioni lanciate da Pinterest.

Fonte: ansa.it


FONTE:
Approfondisci con: in ,
super soldati cervello usa

Super soldati tramite stimolazione del cervello: esercito USA soddisfatto dei test

united launch alliance iss space x

Non solo Space X: United Launch Alliance è pronta per il lancio verso la ISS