iOS 11 beta
Da poche ore è possibile scaricare la beta di iOS 11 anche se non si è in possesso di un account per sviluppatori. Di seguito la procedura su come fare

Come molti sapranno, Apple all’inizio di questo mese ha presentato la nuova versione del suo sistema operativo. Stiamo parlando di iOS 11 che a quanto pare sarà in grado di rivoluzionare la già magnifica esperienza utente con iPhone e iPad. Ogni degno fan della mela saprà però che questo non vedrà la luce prima del prossimo autunno. Come è consueto, infatti, l’azienda della mela presenta sempre la nuova versione del suo sistema operativo a giugno. Solo in autunno, però, con la presentazione del nuovo modello di iPhone la renderà disponibile a tutto il pubblico.

Anche quest’anno, effettivamente, l’azienda di Cupertino seguirà lo stesso procedimento. Solo che c’è una novità interessante. E’ risaputo che nel momento in cui l’azienda presenta la nuova versione del sistema operativo, automaticamente rilascia un insieme di versioni beta agli sviluppatori di applicazioni. Questo per permettere loro di ottimizzare le loro app al meglio possibile con il nuovo sistema. Quest’anno la novità sta appunto nel fatto che, oltre ad esserci la classica versione beta riservata agli sviluppatori. vi è anche una versione beta disponibile per tutti gli utenti della mela. L’azienda della mela ha infatti rilasciato nelle scorse ore proprio una versione scaricabile da tutti gli utenti che non sono iscritti al programma degli sviluppatori. Andiamo a vedere quali sono tutti i passaggi che servono per scaricarla.

iOS 11: beta disponibile al pubblico. ecco la procedura per scaricarla

Il procedimento per scaricare la beta sul proprio dispositivo, iPhone o iPad che sia risulta molto semplice. Nonostante ciò, bisogna fare una precisazione: le versioni beta pubbliche, anche se sono solitamente più affidabili di quelle che vengono rilasciate agli svilluppatori, in quanto “beta” presentano pur sempre delle imperfezioni. Detto ciò è quindi sconsigliato effettuare il download a quegli utenti che con iPhone e iPad ci lavorano. Questo per evitare possibili inconvenienti che potrebbero venirsi a creare con queste versioni non definitive. A questo punto andiamo a spiegare quali sono, uno per uno, i passaggi da seguire.

iOS 11 beta
Da poche ore è possibile scaricare la beta di iOS 11 anche se non si è in possesso di un account per sviluppatori. Di seguito la procedura su come fare

1) iscrizione al programma “Apple Beta Software”

il primo semplice passaggio che dovete attuare è quello di iscrivervi ad un programma specifico della Apple, definito appunto “Apple Beta Software”. Per fare ciò non dovete fare altro che visitare il sito apposito ed effettuare l’accesso con il proprio Apple ID nella stessa maniera come si fa su App Store o iTunes.

2) Backup del dispositivo

A questo punto, è necessario prima che voi procediate, effettuare un backup del dispositivo. Questo al fine di salvaguardarne i dati in caso dovesse andare qualcosa storto durante il download.

NOTA BENE: questo risulta essere un passaggio molto importante in quanto il backup permette di effettuare il downgrade da iOS 11 a iOS 10 qualora la nuova versione non vi convinca.

3) installazione del profilo

Una volta terminato il backup del dispositivo su cui volete istallare la beta di iOS 11 dovrete aprire Safari e navigare all’indirizzo web beta.apple.com/profile. Questo è uno specifico sito Apple che vi permetterà di installare un profilo speciale necessario per il download della beta. Per completare le operazioni non vi resterà altro che seguire le indicazioni del sito.

 

4) installazione della beta

Una volta installato il profilo speciale non dovete fare altro che aprire l’app impostazione sul dispositivo e recarsi nella sezione “Generali”. Da questo pannello selezionate “Aggiornamento software”. Se avrete seguito le indicazioni alla lettera, in quest’area dovrebbe comparirvi la voce che indica la beta di iOS 11. Non vi resta fare altro che avviare il download e attendere che questo venga completato. Bisogna ricordare che dopo questa procedura, le successive versioni beta che saranno pubblicate riguardo iOS 11 appariranno sempre all’interno di questa sezione.

NOTA BENE: Anche se avete installato e testato la versione beta di iOS 10 l’installazione del profilo deve essere fatta nuovamente, altrimenti la beta di iOS 11 non verrà visualizzata.

Perchè Apple ha reso pubblica la beta di iOS 11 ?

C’è da dire che l’azienda di Cupertino ha delle motivazioni per il quale ha deciso di pubblicare la beta al pubblico. Queste riguardano la scongiura dei possibili bug che vengono a presentarsi durante l’utilizzo della stessa. Nel momento in cui si scarica la beta, infatti, il dispositivo installa automaticamente un’app di feedback dove gli utenti possono segnalare i bug riscontrati durante l’utilizzo quotidiano. Sta quindi agli utenti dare un contributo per permettere che la versione definitiva sia la più perfetta possibile. Riservare la beta solo agli sviluppatori avrebbe potuto comportare potenzialmente il non riconoscimento di alcuni bug che alcuni degli utenti “standard” invece possono notare.

iOS 11
iOS 11 sarà disponibile da subito solo in versione beta per gli sviluppatori e utenti iscritti al programma beta. Per vedere la versione definitiva su tutti i dispositivi bisognerà aspettare come ogni anno, settembre. Infatti, solo dopo la presentazione del prossimo iPhone 8 il sistema operativo verrà rilasciato per il download.

Inoltre c’è da dire che oltre alla beta iPad e iPhone, Apple ha reso disponibile anche la beta di tvOS 11 per Apple TV. Per installarla non dovete fare altro che collegarvi con lo stesso account utilizzato su iPhone e iPad anche sull’Apple TV. In questo modo vi apparirà automaticamente nella sezione aggiornamenti software la voce che indica la beta di tvOS 11. Non dovete fare altro che cliccare su istalla e aspettare il completamento del download.

Sicuramente la scelta di Apple ha fatto felice tutta quella fetta di utenti che non riusciva ad aspettare l’autunno per provare il nuovo iOS 11. E’ sempre bello vedere che un’azienda di così grandi dimensioni si interfacci con i propri utenti per migliorare i propri prodotti. Ci aspettiamo che questa lo continuerà a fare anche in futuro.

Fonte: ilsecoloxix.it