in ,

iPhone 6S: ecco da cosa è causato il problema della batteria

Nel corso dell’ultima settimana abbiamo portato all’attenzione di voi lettori il fatto che i device appartenenti alla line-up di prodotti siglati Apple iPhone 6S soffrono si un problema legato alla batteria che causa uno spegnimento improvviso del terminale.

Una cosa che si certo un acquirente non si aspetta, vista e considerata la fama della software house di Cupertino in relazione all’affidabilità dei propri prodotti. Ed è la stessa Apple a fornire le spiegazioni in merito al problema.

iPhone 6S Plus e relativa versione base, per i quali oltretutto ne sono stati indicati anche i modelli, soffrono di un problema che ha richiesto, in modo totalmente gratuito, la sostituzione dei supporti incriminati di soffrire dello spegnimento del device che, intorno al 30%, non da più segni di vita. batteria iphone 6s

Una vicenda portata alla nostra attenzione in corrispondenza dei mesi di Settembre-Ottobre 2015 e verso cui la società risponde dicendo che:

Abbiamo scoperto che un numero ristretto di iPhone 6S prodotti fra Settembre-Ottobre 2015 utilizzava un componente della batteria che è stato esposto all’aria più del dovuto prima di essere assemblato. Il risultato è che queste batterie si degradano più velocemente del normale e provocano spegnimenti inaspettati. Importante osservare che non si tratta di un problema legato alla sicurezza.

La faccenda, quindi, pare aver trovato una spiegazione esauriente ed Apple, come sempre, ha saputo ben gestire la vicenda, confermando il suo impegno a fornire assistenza gratuita per i propri prodotti. Sei tra gli utenti che ha riscontrato il problema? Faccelo sapere o scoprilo attraverso il tool dedicato di cui abbiamo discusso in questo post.

LEGGI ANCHE: iPhone 6S: Apple sostituisce le batterie difettose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…