Nel corso della giornata di ieri, la notizia sull’uscita dell’ultima edizione speciale di iPhone 7 RED ha positivamente colpito il pubblico, o almeno così era successo inizialmente. Nelle ultime 24 ore vi è stata una seria inversione di tendenza, in merito ad alcune scelte condotte da Apple in merito alla scelta cromatica del frontale di questo nuovo terminale.

Stiamo chiaramente parlando dell’iPhone 7 celebrativo della collaborazione con il Fondo Globale per la lotta contro l’AIDS, rilasciato nelle due varianti top da 128 e 256GB al costo di €909.

Un device che, come già detto, è inizialmente rientrato nell’interesse del consumatore ma che, nel corso di queste ore, ha fatto registrare non poche lamentele a causa delle colorazione bianca voluta per il frontale, la quale ricalca per certi versi le forme ed i cromatismi delle ultime generazioni di iPod Touch.

Disponibili nelle classiche varianti da 4.7 e 5.5 pollici, questi telefoni offrono un frontale White tutt’altro che gradito agli utenti, che avrebbero preferito invece una tonalità tendente al nero più assoluto, il che avrebbe di certo conferito una certa eleganza. In rete, a tal proposito, spopolano in questi minuti una serie di render con pannelli volutamente neri e, alla luce dei fatti, non possiamo che essere d’accordo con il parere della community. Ma non è tutto.

Il primo unboxing sul dispositivo rilasciato tramite Youtube ha evidenziato anche come l’area dell’anello frontale del Touch ID non sia per niente in linea cromatica con il posteriore, così come avviene invece per gli altri modelli standard che rimandano ad una certa continuità di colore. Il perimetro, di fatto, è scontornato da un profilo argentato anziché rosso, come di certo ci si sarebbe aspettato.

Al momento la software house di Cupertino non si è espressa, sebbene tale configurazione risulti senza alcuna ombra di dubbio piuttosto inusuale. Infatti, una colorazione nera era da preferirsi, in quanto capace di donare più profondità al device ed una certa continuità al display stesso, rendendo di fatto meno visibili i sensori, gli speaker di sistema ed il modulo fotocamera sul frontale.

Ad ogni modo, iPhone 7 ed iPhone 7 Plus continuano a collezionare consensi anche per quanto riguarda questa variante colore. Il rosso piace, peccato però per il frontale che poteva essere progettato meglio. Ad ogni modo non si deve certo tralasciare l’aspetto morale della questione, che pone al centro di tutto la raccolta fondi finalizzata alla lotta con l’HIV, accolta positivamente all’unanimità sia dai consumer che dagli esperti del settore. Voi che cosa ne pensate di questa nuova variante colore? A voi i commenti.