Apple: iPhone 8 potrebbe arrivare a settembre

I dati pubblicati da Apple per il prossimo trimestre sembrerebbero annunciare l’arrivo di iPhone 8 già a partire dalla fine di settembre

Manca davvero poco. Infatti, tra circa un mese, Apple dovrebbe organizzare un evento dedicato alla presentazione dei suoi nuovi smartphone. Come sappiamo quest’anno i modelli saranno ben tre. I primi due identificabili con iPhone 7s e iPhone 7s Plus. Il terzo identificabile come iPhone 8 o, come ultimamente si vocifera, iPhone X. E’ proprio su quest’ultimo modello che Apple punterà per sbancare con vendite. Infatti, se si dà un’occhiata sul web, si può facilmente capire come questo sia il modello anche più chiacchierato dai vari utenti. Stando ai vari indizi trapelati nel corso del tempo, lo smartphone avrà caratteristiche degne di un top di gamma.

Molto probabilmente non ci sarà più Touch-ID, ma di certo questo non è un problema visto che a sostituirlo ci sarà un rivoluzionario sistema di riconoscimento facciale. Questo avrebbe avuto la meglio sul sistema di riconoscimento delle impronte digitali per motivazioni di utilità. Sappiamo che il prossimo modello sarà borderless e aggiungere il touch-ID sul retro appariva antiestetico per la casa della mela. Ciò che risulta vero è che sicuramente Apple non deluderà le aspettative degli utenti. Anche il prezzo sarà top come le caratteristiche. Si presume che questo possa superare i 1000 dollari. Per quanto riguarda l’uscita si era parlato di un ritardo. Stando però alle ultime previsioni fatte dalla stessa Apple sui ricavi del prossimo trimestre potrebbe non essere così. Scopriamo perchè.

Le previsioni di Apple vedono l’uscita di iPhone 8 già a fine settembre

Che iPhone 8 possa vedere la luce a fine settembre non risulta una novità. Gran parte dei modelli precedenti di iPhone, infatti, hanno visto il lancio sul mercato proprio in questo periodo. Quest’anno si era pensato ad un ritardo. Questo legato alla produzione dei nuovi display OLED. Nonostante ciò, molti analisti sono ancora convinti che iPhone 8 vedrà la luce a settembre come iPhone 7. In prima linea troviamo gran parte degli analisti di Wall Street. Questi non hanno dubbi, iPhone 8 uscirà a settembre nonostante i ritardi con i display. Ovviamente ad affiancarlo ci saranno anche gli altri due modelli di iPhone 7s e 7s Plus che stando a quanto trapelato avranno lo stesso design di iPhone 7 e un prezzo più accessibile rispetto ad iPhone 8.

iPhone 8 angoli
Il design definitivo di iPhone 8 è stato svelato. Questo avrà uno schermo borderless come si era ampiamente discusso nei scorsi mesi. Ciò che bisogna vedere è però come la Apple risolverà alcuni dei dubbi ancora rimasti inspiegati. Come ad esempio l’adattamento di iOS 11 con la parte superiore dello schermo di iPhone 8.

I dati di Apple

Non è solo Wall Street che annuncia iPhone 8 in uscita a settembre. Anche lo stesso Tim Cook, CEO di Apple, sembra andare nella stessa direzione degli analisti. Infatti, da poco, Apple ha pubblicato i dati di previsione sui ricavi del prossimo trimestre. L’analisi di questi dati rivela aspetti interessanti sulla possibile uscita dello smartphone di Cupertino. Questi preannunciano ricavi che oscillano tra i 49 e i 52 miliardi di dollari per il trimestre che si chiuderà proprio a settembre. Si presume che questo lasso di periodo includa anche il primo weekend di lancio dei prossimo modelli di iPhone. Questo perchè i valori risultano essere molto elevati. I 49 miliardi sono nettamente superiori ai 46,9 miliardi di dollari totalizzati lo scorso anno con il lancio di iPhone 7 e 7 Plus. Stesso discorso per la soglia massima, 52 milioni di dollari sono anch’essi superiori rispetto ai 51,5 realizzati nel trimestre di settembre 2015, anno in cui fu lanciato iPhone 6.

iPhone 8 benchmark Apple A11
i dati di Apple prevedono delle vendite da record per il trimestre di settembre 2017. I valori vanno da 49 a 52 miliardi di dollari. Dati che visto l’elevato conto dei ricavi previsti fanno prospettare l’uscita di iPhone 8 proprio per la fine di settembre. Senza la sua uscita, infatti, Apple difficilmente riuscirà a raggiungere dei valori così alti.

Apple non proferisce parola sull’uscita di iPhone 8

Ovviamente, i dirigenti Apple non si sbilanciano quanto bisogna dare informazioni sui nuovi prodotti. Questi sono ben addestrati per non farsi sfuggire nulla. Nonostante ciò, a conti fatti, appare abbastanza evidente che non ci saranno ritardi sull’uscita di iPhone 8. Altre conferme arrivano anche da RBC Capital Markets, Guggenheim e J.P. Morgan. Anche secondo loro non ci sono dubbi. I ritardi sono qualcosa che l’azienda della mela è riuscita a gestire pienamente e le uscite dei prossimi smartphone saranno in linea con i modelli precedenti. C’è anche da dire che ci sono altri che, al contrario, sono convinti che Apple lancerà i prossimi iPhone 8 in ritardo. Rosenblatt Securities e Wells Fargo sono pienamente convinti che fine settembre sarà il periodo di inizio di produzione, e non di vendita, di iPhone 8.

Nel frattempo, su un noto sito di leaks è apparsa l’immagine che dovrebbe rappresentare il packaging ufficiale del prossimo iPhone 8, che stando alla foto si chiamerebbe iPhone X Edition. C’è da dire che molto probabilmente, però, si tratta di un fake. Nonostante ciò, risulta impressionante la cura nei dettagli dell’immagine. Pare davvero che questa sia la scatola del prossimo modello di iPhone.

iPhone X Edition scatola
l’immagine apparsa nelle scorse ore su un sito di leaks risulta essere con buona probabilità un fake. ciò che però bisogna notare è che i dettagli sono molto curati. Questo rende lo scatolo molto simile a quello ufficiale. Anche il nome potrebbe rivelarsi uguale a quello scelto da Apple. Bisogna notare che al giorno d’oggi ancora nulla si conosce sul nome del prossimo modello di iPhone.

Fake o no, poco importa. Manca davvero poco alla verità. Tra circa un mese tutti i nodi verranno al pettine e non ci saranno più dubbi sullo smartphone più chiacchierato del 2017.

Fonte: trustedreviews.com


FONTE:
Approfondisci con: in