McDonald's svela iPhone 8

Senza volerlo, grazie a McDonald’s – sì, la catena di fast food più famosa al mondo – abbiamo avuto modo di acquisire una nuova immagine di iPhone 8. In un’email che la società ha inviato ai suoi clienti in Australia, un concept del device (o quello che è stato supposto sia) è apparso a corredo delle offerte.

L’obiettivo di McDonald’s, ovviamente, non era quello di far trapelare il nuovo iPhone, quanto promuovere la sua applicazione mobile per gli ordini degli utenti con uno sconto fino al 25%. Curiosamente, il modello di iPhone 8 usato era l’unico che ha progettato Benjamin Geskin lo scorso maggio.

Il design di Geskin prevedeva un nuovo ingresso per gli auricolari, la fotocamera e la cella sensore anteriore. E’ stato avanzato anche l’iPhone che festeggerà l’anniversario della sua storia decennale potrebbe avere un display OLED 5,8 pollici, praticamente senza smussature. La zona superiore non è occupata da questi elementi, ma potrebbe visualizzare le informazioni sullo stato della batteria e la connessione mobile.

In precedenza, si è detto che il pulsante di avvio, ovvero il classico Home, potrebbe essere virtuale, o cambiare dimensioni o ancora essere nascosto se un’applicazione è in esecuzione. Tutto questo è emerso grazie allo sviluppatore Steven Troughton Smith che lavora con il firmware di HomePod.

McDonald's svela iPhone 8

Tutte queste congetture, comunque, rimarranno irrisolte almeno fino al mese prossimo, quando sapremo come sarà la versione finale di iPhone 8. Gli analisti stimano che questo device potrebbe arrivare a costare oltre un migliaio di dollari. Ma, lo precisiamo, si tratta ancora di congetture e stime in base a quelle caratteristiche che ci aspettiamo di vedere.

Ovviamente, è emerso anche che la società californiana potrebbe presentare insieme a iPhone 8, anche iPhone 7S e 7S Plus, che però sembra comportino solo miglioramenti nelle prestazioni del dispositivo attuale.