iPhone 8, nuove foto offrono la prospettiva del pannello frontale: cornici quasi assenti

iPhone 8 potrebbe portare alla luce un design davvero inconsueto. Ecco la nuova prospettiva del pannello frontale con cornici quasi assenti.

Nel corso dell’ultimo weekend, nuove immagini relative al pannello frontale di iPhone 8 sono emerse in rete. Nel particolare, si è riusciti ad apprezzare il design bezel-less, che porta al minimo lo spessore delle cornici riducendo l’ingombro e garantendo una più ampia superficie interattiva a parità di dimensioni fisiche del terminale.

Stando alle immagini, inoltre, si osserva anche l’introduzione di un nuovo sensore per le impronte digitali, ora disposto nel retro-scocca in prossimità della zona centrale sotto il logo della compagnia.

A pubblicare gli scatti è stato il sito iPhoneros, che mostra una serie di prototipi iPhone 8 di ciò che potrebbe verosimilmente essere il prodotto finale del segmento top-end smartphone 2017 del colosso di Cupertino.

Il design di questo iPhone 8 è davvero inconsueto, e mostra un sensore per le impronte digitali disposto sulla parte posteriore della scocca. Una disposizione davvero fuori contesto, in considerazione del fatto che Apple ha previsto, sino ad oggi, un’implementazione frontale su pulsante Home. Ad ogni modo, c’è da considerare anche che la società intende promuovere lo sviluppo di un pannello frontale con soluzione di continuità, e per questo privo di qualsiasi pulsante.

Si tratta chiaramente di una mossa che ricalca appieno le orme degli ultimi top di gamma Samsung Galaxy S8 ed LG G6, i quali ospitano il sistema di scansione sul retro dei device ed offrono un pannello frontale completamente touch. iPhone 8 pannello frontale

Il fatto di posizionare il sensore nella zona retrostante, ovviamente, porta con se alcuni problemi che si traducono nell’impossibilità di ottenere un accesso rapido al device in particolari condizioni, come quando lo smartphone si trova alloggiato su un piano o in uno stand per automobile. Si tratta, comunque, di un compromesso accettabile in luogo di una prevista implementazione che conti sull’introduzione dei sistemi di scansione facciale frontali.

Nel corso di questi ultimi mesi, inoltre, si è parlato circa le implementazioni da volersi per la cosiddetta Function Area, una zona dedicata del display da utilizzarsi per l’autenticazione e funzioni speciali che, quindi, bypassa la necessità di l’utilizzare ulteriori sensori esterni. Ad ogni modo, almeno per il momento, la tecnologia non è disponibile, ed è altamente probabile che l’implementazione non giunga in tempo per il prossimo Keynote 2017 in programma per il mese di Settembre 2017.

Si tratta di un semplice prototipo che, pertanto, potrebbe non corrispondere affatto al disegno finale da volersi per il device. Ad ogni modo, la testata di iPhoneros riferisce dell’assoluta attendibilità della fonte, già verificata in passato per la concessione di una serie di mock-up d’anteprima dei terminali in uscita.

Non resta altro da fare che attendere nuove istruzioni, in vista dell’annuncio ufficiale che, come di consueto, si terrà nel corso dell’evento autunnale. Voi che cosa ne pensate al riguardo? Spazio a tutti i vostri personali commenti.

FONTE


Approfondisci con: in
FONTE: