iPhone 8 rappresenta senz’altro l’epicentro di un circuiti di indiscrezioni che ci accompagnerà sino al momento del suo annuncio da volersi presumibilmente per il prossimo Keynote autunnale, benché in molti abbiano indicato il WWDC di Giugno come potenziale periodo utile per la concessione di un’anteprima sul device .

Secondo il noto analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo il nuovo modulo camera iPhone 8 potrebbe ospitare un sensore 3D che spiana la strada ad una serie di applicazioni e funzionalità senz’altro molto interessanti, prima di tutte la sicurezza.

DI fatto la nuova CAM si renderà perfettamente in grado di ottenere il riconoscimento del volto e potrebbe di fatto essere utilizzata come via prioritaria per l’accesso alle funzioni del dispositivo accanto al Touch ID che secondo quanto riferito dovrebbe stavolta trovarsi al di sotto del piano del display e quindi integrato unitamente al tasto Home su apposita Function Area.

Tra le altre cose la nuova fotocamera iPhone 8 potrebbe realizzare scatti tridimensionali come in in una sorta di selfie 3D che sin da ora appare decisamente accattivante, sebbene siano in molti a professare il proprio dissenso in merito all’utilità di questa feature. Ad ogni modo potrebbe essere di fatto una delle nuove killer feature che potrebbe determinare il successo commerciale di Apple oltre le altre proposte di innovazione poste in essere con il nuovo terminale. iPhone 8 fotocamera

Da un punto di vista tecnico gli elementi che compongono il nuovo modulo camera saranno tre. Il primo un classico sensore realizzato dalla casa madre Sony da affiancarsi ora ad un sistema a raggi infrarossi TX/RX (Trasmettitore – Ricevitore) in grado di realizzare uno scatto davvero tridimensionale.

Se le indiscrezioni in merito a questa nuova funzionalità venissero confermate dalle fonti dirette si assisterebbe alla prima opera di senso compiuto voluta a seguito di un’acquisizione societaria risalente al lontano 2013, ovvero sia PrimeSense, azienda israeliana specializzata nella tecnologia tridimensionale.

Di fatto una nuova feature che potrebbe trovare applicazione all’interno del comparto tecnico del decennale della serie e che di certo non mancherà di rilasciare nuove informazioni in vista della vigilia della presentazione ufficiale che salvo stravolgimenti dovrebbe avvenire a cavallo tra Settembre ed Ottobre 2017 con il Keynote.

Vi sembra davvero utile una camera selfie tridimensionale a parte l’utilizzo in qualità di sistema intelligente di accesso rapido al device? Fateci sapere che idea vi siete fatti lasciandoci un vostro personale commento al riguardo.

LEGGI ANCHE: iPhone 8: ecco 3 smartphone di cui aver paura