iPhone 8 sostituzione parti

Apple ha deciso quest’anno di utilizzare materiali differenti per la realizzazione dei nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus. In particolare, troviamo un frame in alluminio serie 7000 e una back-cover in vetro. A tutti coloro che hanno già acquistato o che decidono di acquistare i nuovi melafonini, consigliamo di comperare anche una cover protettiva e una pellicola in vetro temperato. Questo perché i costi di riparazione di alcune componenti potrebbero risultare abbastanza alti, ovviamente in caso di rotture.

Stando alle prime analisi svolte, riparare i nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus potrebbe comportare dei costi che equivalgono a quasi metà della cifra che serve per acquistarne uno nuovo. La sostituzione del display su iPhone 8, ad esempio, richiede 181,20 euro mentre per iPhone 8 Plus 212,20 euro. La parte che sicuramente non apprezzerete si nota, invece, alla voce “Altri danni”.

iPhone 8 sostituzione parti

iPhone 8 e 8 Plus: svelati i prezzi per la sostituzione di alcune parti in caso di rotture

In queste righe sono riassunte tutte le altre problematiche che l’utente potrebbe riscontrare, tra cui la sostituzione del vetro posteriore dei nuovi dispositivi iOS. Nel caso in cui rompiate il vetro applicato sulla back-cover di iPhone 8 e 8 Plus dovrete prepararvi a spendere una somma davvero molto alta: 401,20 euro per la versione da 4.7 pollici e 451,20 euro per quella da 5.5 pollici.

Si tratta sicuramente di costi ben più elevati rispetto a quelli di iPhone 7 e 7 Plus. Questi ultimi, infatti, proponevano una back-cover in alluminio sicuramente più resistente alle rotture rispetto al vetro applicato sulla nuova generazione. Per quanto riguarda l’iPhone X, purtroppo, non conosciamo ancora i prezzi per la sostituzione delle varie componenti, ma molto probabilmente costeranno di più.

iPhone 8 sostituzione parti

Ovviamente, scopriremo maggiori informazioni fra poco più di un mese quando il dispositivo decennale arriverà ufficialmente sul mercato (3 novembre). Le cifre da sborsare per cambiare le varie componenti si abbassano di parecchio se l’utente aggiungerà la garanzia di AppleCare+, che tuttavia non costa poco.

Per ottenere il servizio aggiuntivo, gli utenti dovranno pagare 169 euro per gli iPhone 8 e 8 Plus e 229 euro per la versione X. Questi costi suggeriscono, dunque, che i nuovi smartphone iOS dovranno essere trattati con molta cura.

L’aumento dei prezzi per la riparazione dei due terminali sarebbe dovuto alla complessità della loro costruzione. Ad esempio, rimuovere il vetro applicato sulla back-cover, infatti, risulta un processo molto difficile ed elaborioso. Il nostro consiglio è quello di spendere qualche euro per acquistare una buona custodia protettiva, magari quelle dotate di bordi rialzati così da proteggere anche lo schermo. 

Detto questo, oltre alle innumerevoli voci che si sono susseguite all’indomani della presentazione di iPhone 8 in merito alle sue prestazioni, ora Apple deve fare i conti con un problema di difficile risoluzione: l’effettiva delicatezza del suo nuovo prodotto. 

iPhone 8 sostituzione parti