iPhone 8 insieme a Samsung Galaxy S8 è di certo il terminale più discusso del periodo. La presenza di un Galaxy S8 che ha molto da recuperare a seguito del disastro economico, finanziario e d’immagine causato dal flop Note 7 e il fatto di trovarsi di fronte al decennale della serie Apple sono i motivi per cui la software house di Cupertino dovrà di certo dare il tutto per tutto affinché si ponga in netta superiorità rispetto al rivale.

Accanto ai rumor del periodo che vedono un iPhone 8 equipaggiato con soluzioni OLED Screen fino a 6.2 pollici con sistemi integrati in-display per il tast Home ed il Touch ID Sensor e sistemi di ricarica wireless si collocano le indiscrezioni circa la presenza di un sistema di laminato in grafite in grado di smaltire il calore in eccesso in maniera davvero molto efficace.

L’indiscrezione proviene da una fonte ormai molto conosciuta nel campo del prodotti Apple. Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, ha infatti espresso la propria considerazione nei confronti del nuovo componente la cui implementazione non prevederà una ridisegnazione significativa e non indurrà ad alcun aumento di spessore. L’utente non avrà modo di accorgersi di nulla male prestazioni offerte nelle riduzione delle temperature sarà comunque significativa. iPhone 8 design

Rispetto ad iPhone 7, di fatto, il nuovo iPhone 8 dovrà necessariamente con delle ottimizzazioni di sorta che consentano di prendere le distanza dall’ereditato design degli iPhone 6 per l’ultima generazione di prodotti. L’analista nei confronti dei nuovi sistemi si è espresso dicendo che:

“Anche se siamo sicuri che gli utenti generici non noteranno alcuna differenza, è necessaria la laminazione con un foglio di grafite per garantire un migliore controllo termico, e quindi un funzionamento costante del device; questo perché la FPCB del sensore 3D Touch inserito nei display OLED dell’iPhone, è stata sostituita da una pellicola più sensibile alle variazioni di temperatura.”

Riuscirà Apple a riconquistarsi il primato di mercato con gli ultimi dispositivi da rilasciarsi nel corso del prossimo Keynote 2017 in autunno? Tutte le indiscrezioni piovute nel periodo troveranno conferma nelle dichiarazioni ufficiali della compagnia? Lo scopriremo a tempo debito, intanto rilascia pure qui tutte le tue personali considerazioni al riguardo.

LEGGI ANCHE: iPhone 8: produzione anticipata con scanner dell’iride