iPhone 8 JPMorgan

L’iPhone 8 è sicuramente lo smartphone più atteso di questi ultimi mesi assieme al Samsung Galaxy Note 8. Secondo gli analisti di JPMorgan, il nuovo melafonino di Apple sarà presentato nei tempi previsti. Il team sostiene anche che il dispositivo potrà essere acquistato ufficialmente verso la fine di settembre. L’unico problema riportato dagli analisti, invece, sarebbe dovuto alla disponibilità. Questa, infatti, non sarebbe abbastanza sufficiente da soddisfare la richiesta iniziale del nuovo iPhone 8.

Rod Hall di JPMorgan ha riportato in una relazione agli investitori che il nuovo dispositivo iOS potrebbe essere disponibile in piccole quantità nella fase iniziale, ossia verso la fine di settembre. Successivamente, lo stock a disposizione dovrebbe aumentare ad ottobre. Sempre secondo JPMorgan, Apple riuscirebbe ad eguagliare la richiesta e la disponibilità del nuovo melafonino verso i primi giorni di novembre.

iPhone 8 JPMorgan

iPhone 8: nuove informazioni rivelate dagli analisti di JPMorgan

Gli analisti esperti del settore hanno anche previsto che il nuovo iPhone costerà di più. Ciò sarebbe dovuto all’implementazione di nuove caratteristiche integrate. Esempi sono il display con tecnologia OLED che andrà a sostituire l’attuale IPS, la ricarica wireless e una speciale fotocamera integrata frontalmente per garantire uno sblocco tramite riconoscimento facciale 3D.

Tutte queste feature, secondo JPMorgan, contribuiranno ad aumentare i costi di produzione della nuova generazione di device iOS. L’ultima previsione fatta dal team di analisti riguarda il prezzo finale. In particolare, Apple potrebbe proporre sul mercato il suo prossimo top di gamma ad un prezzo di partenza di ben 1100 dollari. Parliamo di 100 dollari in più rispetto al costo ipotizzato precedentemente.

Stando alle ultime indiscrezioni emerse in rete, l’iPhone 8 potrebbe abbandonare il lettore Touch ID integrato fino ad ora. Questo dovrebbe lasciar posto a un display Full Screen e a un metodo di sblocco tramite riconoscimento del viso. Riguardo il comparto fotografico, quest’anno l’azienda di Cupertino potrebbe adottare una doppia fotocamera posteriore con sensori disposti verticalmente anziché orizzontalmente, come visto su iPhone 7 Plus.

iPhone 8 JPMorgan