Iphone 8 a Settembre, Apple avvia la produzione ed incrementa la richiesta di Chip

La nuova generazione di iPhone è prevista per Settembre, ed Apple prevede una domanda così alta da dover aumentare la tiratura fin da subito

Apple pensa in grande, e prevede di superare le 50 milioni di unità vendute per trimestre del suo prossimo iPhone 8. La previsione non è in realtà distante dalla realtà, ed è anzi assolutamente probabile che, complice il decennale, il prossimo top di gamma segni un nuovo record di vendite.

Il debutto del nuovo iPhone 8  è quindi sempre più vicino, ed Apple è stata molto abile a restringere tutte le informazioni, prevenendo leak di immagini e caratteristiche. Oltre a questo, Apple ha accelerato la produzione dei propri dispositivi, aumentando gli ordini dei chip necessari al loro funzionamento. La notizia arriva da un portale taiwanese, Digitimes, in stretto contatto con i maggiori produttori di smartphone.

Apple lancia iPhone 7, è resistente all'acqua

A tutti i dettagli che già conosciamo di iPhone 8 inoltre, si è aggiunto un nuovo rumor sulla fotocamera frontale, che sarà doppia per consentire di scattare Selfie con effetto “profondità”, come già accade con i top di gamma Oppo. Le nostre informazioni danno per certo la presenza di questo tipo di fotocamera nei prototipi che Apple sta sperimentando, ma non è dato sapere se questa caratteristica resisterà fino al lancio effettivo.

iPhone 8 sarà quindi realizzato interamente in vetro e bordato o in alluminio od in acciaio, avrà una cornice sottilissima, un display Oled da 5,8″, sensore di impronte e doppia fotocamera frontale nascosti sotto il display, e doppia fotocamera posteriore montata in verticale.

 


FONTE:
Approfondisci con: in ,