in ,

iPhone 8: stop al Touch ID, arrivano riconoscimento facciale 3D e ProMotion

iPhone 8 potrebbe contare esclusivamente sui sistemi di riconoscimento facciale per l’accesso in sicurezza ai device ed alle funzioni di dispositivo.

Con il top di gamma Samsung Galaxy S8 hanno fatto la loro comparsa nuovi ed esclusivi sistemi di riconoscimento facciale da utilizzarsi per l’accesso in sicurezza ai terminali. Una situazione che, stando alle rivelazioni di Bloomberg, si riproporrà anche per il competitor più diretto iPhone 8. Questo, infatti, offrirà il valore aggiunto di un sistema che estromette il Touch ID fisico a favore di un nuovo sensore 3D ed introduce anche la nuova funzionalità ProMotion.

Si tratta di una pura e semplice indiscrezione, ma un’eventuale conferma sull’implementazione di questa nuova tecnologia potrebbe realmente corrispondere ad un passo veramente importante nella gestione dei nostri dispositivi mobile Apple sul fronte della security e delle funzioni (come il caso dei pagamenti contact-less tramite Apple Pay).

La modalità ProMotion, vista in particolare con i device della serie iPad Pro, sfrutta le tecnologie ad Intelligenza Artificiale per la traduzione istantanea delle informazioni tramite analisi delle immagini (come avviene per Bixby Vision) e la predizione del testo. Una funzione da affiancare ad un nuovo chip predisposto ad hoc per i prossimi top di gamma, i quali faranno della realtà aumentata e dell’interazione IA i capisaldi della prossima era tecnologica del segmento mobile di Cupertino.

Unitamente a queste incredibili ed innovative capacità interattive, iPhone 8 potrebbe inoltre contare sul supporto di nuove tecnologie da applicare al display, come la gestione ottimizzata della frequenza di refresh rate che porta ad un’interazione priva di qualsivoglia tipo di lag in fase di scrolling delle pagine.iPhone 8 uscita

Ad ogni modo, benché in questo caso le opinioni degli analisti si scontrino con i circuiti di indiscrezione circolanti online, una delle caratteristiche più interessanti dei prossimi iPhone 8 sarà il riconoscimento facciale, le cui funzioni potrebbero sostituire in tutto e per tutto l’utilizzo del Touch ID. Touch ID per il quale si era fatto riferimento ad una localizzazione in-screen in prossimità della cosiddetta Function Area.

Gli opinionisti, comunque, indicano anche la possibilità di un’implementazione da prevedersi direttamente sul tasto Power. Si tratta di rumor puri e semplici, ma l’opinione di fonti accreditate, come quelle dell’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities in merito alla totale estromissione del Touch ID, sollevano non pochi dubbi al riguardo.

Si devono tenere comunque in considerazione anche le eventuali difficoltà intrinseche nella gestione dell’elettronica. Difficoltà che potrebbero andare a sommarsi a quelle già riscontrate per l’implementazione di tecnologie analoghe in Note 8, dove il progetto di un sistema integrato a schermo è stato preventivamente affossato causa difficoltà tecniche e problemi di imaging dei pannelli.

Come al solito Apple intende mantenere il totale riserbo in merito alle novità da introdurre in vista della presentazione del suoi futuri top di gamma. Ne sapremo di più in vista dell’evento inaugurale previsto in autunno per il Keynote 2017: Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Un aereo supersonico per passeggeri

LBFD X, l’aereo supersonico delle NASA per il trasporto passeggeri

LG G6 Mini sul mercato come LG Q6: tutte le specifiche