iPhone 8 waterproof
L'attuale modello di iPhone 7 in commercio presenta una certificazione IP67. Si presume che il prossimo modello possa essere caratterizzato da una certificazione superiore. Si parla della IP68 già presente sui nuovi modelli si Samsung Galaxy S8 il quale può resistere anche 30 minuti sott'acqua ad 1.5 metri di profondità.

Oramai mancano davvero pochi mesi all’uscita del prossimo iPhone 8. Come già abbiamo detto ripetute volte, questo sarà presentato il prossimo settembre insieme ad altri due modelli. Proprio ieri avevamo parlato dei vari rumor che erano trapelati riguardo le caratteristiche del prossimo device di casa Apple. In particolare si era parlato di alcuni componenti che dovrebbero essere quelli definitivi non solo per iPhone 8, ma anche per iPhone 7S e 7S Plus.

C’è da dire che a primo impatto le foto appaiono davvero molto realistiche nonchè molto credibili. Nonostante ciò, come spesso diciamo, è sempre bene prendere questo tipo di notizie con le pinze in quanto non si sa se davvero avranno un riscontro reale. Ma perchè citiamo le foto pubblicate ieri ? Perchè queste erano state fatte trapelare da un produttore di cover che aveva ricevuto i componenti dalle case produttrici. Pare che a distanza di poche ore, un altro produttore di Apple abbia deciso di dare questa volta, non immagini, ma informazioni molto preziose riguardo le caratteristiche del dispositivo. Di che features parliamo ?

iPhone 8: sarà waterproof e avrà sicuramente un metodo di ricarica wireless

A dare la notizia è stata questa volta una fonte decisamente attendibile. Si tratta di un produttore diretto di iPhone stesso, Wistron. Questo avrebbe confermato nel corso delle scorse ore che almeno uno tra i modelli della prossima generazione di iPhone avrà la caratteristica di essere completamente waterproof. Inoltre ha aggiunto che questo avrà un sistema di ricarica completamente wireless. A riportare la notizia per primo è stato il sito di notizie giapponese Nikkei Asian Review, il quale avrebbe ricevuto lo scoop dall’azienda produttrice stessa.

Ecco le parole esatte dell’articolo:

“I processi di assemblaggio per le generazioni precedenti di iPhone non sono mai cambiati notevolmente. Nonostantè ciò, nuove caratteristiche come la resistenza all’acqua e la ricarica wireless, richiederanno necessariamente un processo produttivo differente. In particolare, proprio la caratteristica “waterproof” del dispositivo sarà quella che altererà maggiormente il processo”.

Queste, da come si può capire, sarebbero le parole di Robert Hwang, il CEO di Wistron. Pronunciate in occasione dell’annuale meeting che la compagnia ha tenuto con i propri azionisti mercoledì.

Limiti di velocità per iPhone 8
iPhone 8 avrà sicuramente la ricarica wireless. A dirlo non sono solo gli analisti ma anche la stessa azienda produttrice di uno dei tre modelli previsti per l’uscita il prossimo settembre. Ma non è tutto, questo infatti dovrebbe essere anche completamente waterproof.

Gli analisti Apple, Jeff Pu di Yuanta Investment Consulting e Arthur Liao di Fabon Securities presumono che Wistron stia lavorando all’assemblaggio del modello con display flat da 5.5 pollici insieme alla più grande azienda Foxconn. Di conseguenza, se tutto ciò fosse vero, il modello a cui si starebbe riferendo l’azienda riguardo l’adozione di queste due caratteristiche fondamentali sarebbe quello che normalmente chiamiamo iPhone 7S Plus.

 

E cosa sappiamo riguardo iPhone 8 ?

Ciò che sappiamo riguardo iPhone 8 è che sarà il top della prossima gamma di iPhone. Quindi ci si aspetta che questo abbia caratteristiche degne di uno smartphone premium. A ragione di ciò sarà nettamente più accessoriato di iPhone 7S e di conseguenza, con molta probabilità anche se non è stato detto espressamente, la caratteristica waterproof e la ricarica wireless saranno presenti anche su questo modello. L’unico dubbio, al limite, potrebbe sorgere sul modello da 4.7 pollici di iPhone 7S. Anche se si dubita che venga privato di queste caratteristiche.

Bisogna notare che iPhone 7 e iPhone 7 Plus hanno già una sorta di protezione all’acqua classificata IP67. Anche se però tra le clausole scritte da Apple compare: “resistenza a schizzi, acqua e polvere non sono condizioni permanenti e questa potrebbe subire un decremento come risultato di un normale utilizzo quotidiano”. Di conseguenza Apple non copre con la propria garanzia i danni causati dall’acqua. C’è anche da dire che comunque molti degli utenti iPhone 7 utilizzano il proprio smartphone anche sotto la doccia. Il tutto senza che questo abbia subito nessun tipo di danno.

iPhone 8 waterproof
L’attuale modello di iPhone 7 in commercio presenta una certificazione IP67. Si presume che il prossimo modello possa essere caratterizzato da una certificazione superiore. Si parla della IP68 già presente sui nuovi modelli si Samsung Galaxy S8 il quale può resistere anche 30 minuti sott’acqua ad 1.5 metri di profondità.

Anche un report pubblicato all’inizio dell’anno annunciava che il prossimo modello di melafonino avrebbe avuto un miglioramento sul fronte della protezione all’acqua. In particolare si era parlato della certificazione IP68. il “6” indicherebbe che sul fronte protezione da polvere, questo continuerebbe ad essere coperto: “nessun ingresso di pulviscolo e protezione completa con il contatto di polvere”. Per quanto riguarda “l’8”, questo indicherebbe che la protezione sul fronte acqua sarà migliorata rispetto agli attuali modelli di iPhone 7. Per rendervi conto, pensate che Samsung Galaxy S8 presenta già una certificazione IP68 ed è capace di resistere sott’acqua fino ad 1.5 metri di profondità per la bellezza di 30 minuti.

Manca davvero poco

Due dettagli, quelli svelati oggi, che decisamente iniziano a dare una forma più consistente al futuro iPhone 8. Se finora la ricarica wireless e la caratteristica waterproof erano state considerate come una possibilità. Da ora in poi potrebbero essere viste come una vera e propria certezza. Quando a parlare è lo stesso produttore del prodotto di cui si discute, difficilmente ci possono essere sbagli su quanto detto.

iPhone 8 function area retro
Bisognerà attendere Settembre per vedere come le due funzioni confermate verranno messe in risalto da Apple. Sicuramente saranno due punti su cui l’azienda farà forza per promuovere al massimo il proprio smartphone.

Per quanto riguarda l’affidabilità dell’azienda non ci sono dubbi. Pare infatti che questa stia contribuendo alla produzione degli iPhone SE e 6 da distribuire in India. Detto ciò non ci resta che attendere i primi di settembre per vedere come queste due caratteristiche verranno valorizzate. Quale delle di queste due caratteristiche di iPhone 8 sarà accettata con maggiore entusiasmo dagli utenti ? Staremo a vedere.

fonte: macrumors.com