in ,

iPhone 8 in vendita da Ottobre 2017: previsti guadagni record per Apple

iPhone 8 sarà avviato alla commercializzazione di massa in anticipo sulla prevista tabella di marcia. I guadagni, ad ogni modo, saranno da record.

Nel corso di questi ultimi mesi si sono intensificati i report e le opinioni degli analisti a proposito di un iPhone 8 che intende ingaggiare una feroce battaglia con i competitor top di gamma Android di quest’anno.

Una serie di mockup e di indiscrezioni dell’ultim’ora si sono accompagnati alla notizia circa una commercializzazione anticipata ad Ottobre 2017 per i decennale della serie iPhone che, quest’anno, conta di rivoluzionare in senso stretto un interno comparto.

La società di Cupertino, in luogo di un anticipo sui tempi di rilascio per Note 8, non intende farsi sfuggire l’occasione di presentarsi in testa ad un mercato che, come indicato dagli analisti, prometterebbe guadagni da record.

iPhone 8, così come riferito dalla fonti, verrà presentato in sede di Keynote 2017 il prossimo Settembre, quando si assisterà alla contestuale comparsa di ulteriori due modelli, identificati come iPhone 7S ed iPhone 7S Plus, la cui commercializzazione potrebbe giungere solo in una fase successiva.iPhone 8 concept

L’analista Gene Munster, in una nota rilasciata su Loup Ventures, spiega come il device da 5.8 pollici potrebbe giungere al mercato soltanto ad Ottobre inoltrato, mentre gli altri due modelli potrebbero essere immessi sul mercato a poche settimane dalla loro presentazione. Il posticipo sui tempi inizialmente previsti in road-map, in particolare, potrebbe essere ricondotto alle difficoltà incontrate nell’implementazione dei nuovi pannelli OLED Screen dei fornitori in fase di assemblaggio, sebbene i dettagli in merito non consentano di fare chiarezza sulla situazione.

Ad ogni modo, la gestione dei tempi non dovrebbe costituire un problema per quanto concerne il merchandise dei nuovi iPhone 8 che, nel quarto trimestre di Settembre 2017, potrebbe contare sulla vendita di oltre 39 milioni di unità, destinate ad aumentare ulteriormente in numero con il sopraggiungere delle festività natalizie. iphone 8

Rispetto al 2016, ed in controtendenza con l’opinione di Wall Street che vuole una diminuzione dei volumi di vendita, Apple potrebbe effettivamente conoscere un boom economico che non si verificava ormai da tempo. La crescita stabilita sarebbe di 11 punti percentuali, e sarebbe dovuta al fatto che i nuovi iPhone del decennale costituiranno una vera e propria rivoluzione tecnologica, cosa che non si è verificata dal passaggio della generazione 6 all’attuale fascia dei top di gamma per iPhone 7 ed iPhone 7 Plus.

Ad ogni modo, sempre per quanto concerne le cifre, si deve considerare che il rendiconto per la società aumenta anche in luogo di un device il cui listino supera abbondantemente i $1.000. Ciò significa che seppur la società venda meno smartphone, si assicurerà un ampio margine di guadagno, ritagliandosi un mercato di nicchia su una fascia d’utenza ben precisa.

L’interesse nei confronti del prossimo top di gamma Apple iPhone 8 cresce in vista dell’evento di presentazione. Nello specifico, le fonti riportano come su un campione rappresentativo di 500 consumatori, il 25 % (220 consumatori) sia disposto a passare al nuovo top di gamma. Un tasso di interesse all’upgrade del 15% maggiore rispetto lo scorso anno, quando il passaggio da iPhone 6 ad iPhone 7 non ha fatto di certo gridare al miracolo.

Voi che cosa ne pensate del prossimo flagship killer di Cupertino? Spazio a tutti i vostri commenti ed a tutte le vostre personali considerazioni al riguardo.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…