Nelle intenzioni della società di Cupertino Apple Inc. vi è la necessità di conquistare un mercato davvero importante grazie ai suoi iPhone da realizzarsi in India. Nello specifico potrebbe essere proprio l’iPhone SE ad essere realizzato nel contesto del mercato indiano.

In tal caso, come emerso da recenti indiscrezioni. il processo di produzione non coinvolgerebbe gli impianti di Foxconn ma bensì di Wistron, un altro partner fornitore di Apple. Inoltre nel corso di questi ultimi giorni si è dato adito ad alcune speculazioni in merito alla location di produzione per la quale si indica l’hub tecnologico di Bengaluru nel sud del Paese.

Le anticipazioni in merito alla vicenda non fanno capo a quanto pare alle richieste di agevolazione su tasse e dazi presentate da Apple al governo indiano anche se alcuni ministri del Paese hanno avanzato una risposta positiva alla richiesta che deve ancora trovare una risposta finale.

Ad ogni modo pare che anche nel caso di un accordo tra India ed Apple le agevolazioni ed i benefits richiesti dalla società saranno applicati in via del tutto generale anche ad altre aziende multinazionali che intendono creare in loco le loro fabbriche. Apple iPhone India

Il fatto di aver optato per l’iPhone SE come primo modello di telefono costruito in India porta a diversi vantaggi per la compagnia che seppur ha a che fare con un terminale vecchio di un anno dispone senz’altro di caratteristiche di rilievo che lo pongono ben al di sopra della media. Abbiamo il prestante SoC A9, display Retina da 4 pollici ed uno shooter da 12 MP con sistema di ripresa fino a risoluzione 4K.

Ma soprattutto è il telefono Apple con i miglior rapporto prestazioni/prezzo ed è proprio questo il fattore discriminante in un paese in cui il reddito procapite è decisamente più basso che altrove e dove il device ideale è basato su un Android OS di fascia bassa o medio-bassa.

I dati riportano che Apple ha venduto 2.5 milioni di iPhone in India nel corso del 2016, dei quali circa un terzo nel solo ultimo trimestre. Nel Paese la compagnia si classifica al decimo posto nel ranking costruttori ma è riuscita a guadagnarsi il 62% del mercato de top di gamma. Il prezzo di lancio di iPhone SE in India lo scorso anno era di $582 mentre in questo momento il listino riporta $447. Portare la costruzione in India significherà in tal caso ridurre di un ulteriore 12% il costo per l’utente finale derivante dal pagamento dei dazi di importazione.

LEGGI ANCHE: iPhone 2017: in India si occuperà Wistron dell’assemblaggio