iPhone X: come attivare le funzioni di sistema per l’utilizzo ad una sola mano

Sapevi che esiste una funzione iPhone X che ti consente di usare il telefono con una sola mano? Scopri come attivarla attraverso questa semplice guida.

iPhone X rappresenta, come visto nelle nostre anteprime, il device celebrativo del decennale della serie iPhone presentato da Apple nel contesto della manifestazione espositiva pubblica tenutasi lo scorso 12 Settembre 2017 che ha visto anche protagonisti della scena i nuovi iPhone 8 ed iPhone 8 Plus eletti recentemente quali smartphone più potenti dell’intero mercato mobile phone.

iPhone X, ad ogni modo e nonostante le numerose critiche, promette di stravolgere nuovamente tutte le classifiche internazionali di benchmarking, portandosi all’introduzione di un nuovo layer di funzioni da volersi contestualmente al rilascio delle distribuzioni iOS 11 attuali ed ai successivi aggiornamenti. Dal punto di vista software, di fatto, gli sviluppatori Apple hanno previsto recentemente il lancio delle piattaforme aggiornate alle release firmware iOS 11.2 che portano a sostanziali migliorie, correzioni bug ed ottimizzazioni che rendono efficienti i nuovi terminali sia dal punto di vista funzionale che della stabilità operativa.

Sempre in attinenza ai miglioramenti software si fa oggi riferimento ad una funzione passata quasi inosservata al pubblico, che ha posto invece la propria attenzione al cospetto dei bugfix risolutivi delle problematiche che recentemente hanno causato non pochi problemi in ambiente iPhone 8.
iPhone X

La nuova funzione si chiama “reachability” e si configura quale feature integrata nel contesto delle opzioni di accesso facilitato che consentono l’utilizzo di iPhone X in modalità single-hand. La stessa funzione si trova parallelamente anche su iPhone 8, dove per la sua attivazione si richiede semplicemente un doppio click sul tasto Home.

L’assenza di tale riferimento hardware nel modello del decennale, in tal caso, implica una differente procedura di attivazione che, in questo frangente, passa direttamente dal relativo menu dedicato cui si giunge attraverso il percorso logico:
Impostazioni Telefono > Generali > Accessibilità

Da qui sarà sufficiente individuare lo slider virtuale per le funzionalità Accesso Facilitato ed abilitare quindi le funzioni. Una volta attivata la funzionalità reachability iPhone X sarà possibile accedere all’utilizzo ad una mano. Per poter operare, in tal caso, basterà effettuare uno swipe gesture verso il basso partendo dalla barra inferiore virtuale, mentre per ritornare alla condizione precedente basterà effettuare uno swipe inverso (verso l’alto).

Grazie a questa nuova funzione, dunque, saremo in grado di utilizzare il nostro telefono con una sola mano. Nonostante non gli sia stato dedicato un focus particolareggiato nel contesto del processo di aggiornamento iOS 11, questa funzione è davvero interessante e senz’altro utile in considerazione di un device che quest’anno ha scalato notevolmente verso l’alto le dimensioni fisiche specifiche delle scocche e dei display.

Il video che segue spiega in modo chiaro e preciso l’utilizzo delle nuove funzioni iPhone X. Nel lasciarvi, rinnoviamo il nostro inviato a procedere all’iscrizione a nostri canali di notifica per non perdervi le ultime notizie e gli ultimi approfondimenti sull’innovazione ed il mondo della tecnologia. Infine, in attesa di un vostro commento, vi lasciamo con la scheda tecnica completa di questo straordinario top di gamma Apple.

Scheda Tecnica Completa Apple iPhone X

iPhone X confezione vendita

 

Display: Pannello Capacitivo Multi-Touch OLED Screen True Tone Super Retina HD Resolution borderless con diagonale da 5.85 pollici @1125 x 2436 pixel e densità di punti di 459ppi con rivestimento protettivo in vetro anti-graffio, supporto alla gamma cromatica estesa P3 ed all’HDR 10/Dolby Vision e 3D Touch System

Processore: Exa-Core System Apple A11 Bionic con architettura a 64-bit (2x Monsoon + 4x Mistral) + Co-Processore Matematico M11

GPU: Tri-Core proprietaria

Memoria RAM: 3GB

Memoria ROM: 64/256GB non espandibile 

SIM Card: Formato Nano-SIM

Fotocamera Posteriore: 12 Megapixel con tecnologia di stabilizzazione ottica di immagine (OIS), HDR e sistema di messa a fuoco automatica @f/1.8, zoom ottico 2X, Flash LED Quad-Tone e sistema di messa a fuoco a rilevazione di fase. Modalità video fino a 240fps @1920x1080pixel e 24/30/60fps in 4K

Fotocamera Secondaria Anteriore: 7 Megapixel con FF @f/2.2 con supporto HDR

Connessioni: 4G LTE, WiFI ac doppia banda 2.4GHz/5GHz, NFC (limitato ad Apple Pay), Bluetooth 5.0 e Lightning Port, GPS con GLONASS Geo-System, BeiDou System e Galileo GPS

Sensori: Luminosità ambientale, Proximity sensor, Face ID, accelerometro, giroscopio, bussola

Dimensioni: 143.6 x 70.9 x 7.7 mm

Peso: 174 grammi

Batteria: non removibile con funzione ricarica rapida Fast Charging (50% in appena 30 minuti) ed autonomia di 60h in riproduzione musicale e 21h di comunicazione 3G

Sicurezza: scanner 3D IR Blaster intelligente integrato per il volto con True Depth Technology, Certificazione di impermeabilità secondo standard IP68 (30 minuti di esposizione ai fluidi in immersione per profondità massime di 1,5 metri)

Funzioni Esclusive: Apple Pay Support (Visa, MasterCard, AMEX certified), Assicurazione opzionale AppleCare+

Sistema Operativo: iOS 11

Data Uscita: 27 Ottobre 2017 pre-order

Prezzo di lancio USA: $1.000 (variante 64GB); $1.600 (variante 256GB)


Approfondisci con: in ,
FONTE: Youtube