iphonex-vendite

Gli iPhone hanno calpestato le scene di un palcoscenico d’oro, ma questa scalata al successo potrebbe essere cambiata nell’ultimo trimestre. Apple ha lanciato iPhone X con grandi aspettative e un design totalmente nuovo per i suoi terminali. È nato il futuro dei telefoni cellulari con schermi “infiniti”, come lo ha definito l’azienda.

Tuttavia, la ricezione da parte degli utenti di questi device non è stata come previsto. Principalmente per le date in cui Apple ha scelto di iniziare a vendere il suo nuovo terminale. iPhone è arrivato ufficialmente il 22 settembre e, solo due mesi dopo, è stata introdotta una nuova versione di iPhone (ci riferiamo alla generazione “X”) con “solo” 100 euro o dollari extra nel prezzo. 

L’iPhone da 5.8″ ha un prezzo iniziale di 1.000 euro, offre piccoli miglioramenti in tutti gli aspetti tecnici rispetto ad iPhone 8 e uno schermo molto più diffuso. Ma il dispositivo meno potente costa 300 dollari/euro in meno nella sua versione da 4,7 pollici. Queste modifiche non sembrano sufficienti per gli utenti che si avventurano nell’acquisto della versione X.

Il rapporto sulle vendite

Apple presenterà il suo rapporto finanziario martedì del suo secondo trimestre fiscale. Attualmente, la tendenza è bassa, come dimostrato dalle previsioni dei fornitori di Samsung, TSMC e SK Hynix. Inoltre, gli analisti stimano che le vendite non supereranno i 54 milioni di unità di iPhone X, nella stagione tutt’ora in corso. Presto, quindi, sarà noto quale sia stato il vero impatto del terminale sui guadagni di Apple.