Con l’uscita del nuovissimo iPhone X, Apple è sicura di aver rivoluzionato nuovamente il mercato degli smartphone. Una conferma arriva anche dagli analisti di KGI Securities i quali sostengono che soltanto la True Depth Camera, ossia la fotocamera che consente di utilizzare la nuova modalità di autenticazione Face ID, è avanti di 2.5 anni rispetto ai competitor.

Secondo gli analisti, per colmare questo divario che Apple ha con i maggiori produttori di smartphone (fra cui Samsung), questi dovranno lavorare per oltre 2 anni. Vista la rapidità con cui ormai i telefoni si stanno evolvendo, si tratta di un periodo di tempo sicuramente lungo che potrebbe soltanto portare vantaggi alla società di Tim Cook e soprattutto alle vendite del nuovissimo iPhone X.

iPhone X True Depth Camera

iPhone X: KGI Securities conferma il successo dello smartphone decennale di Apple

Tuttavia, questa mossa porterà dei privilegi anche ai futuri melafonini che adotteranno il sistema di autenticazione Face ID. Sempre in base a quanto dichiarato dagli analisti di KGI Securities, proprio la nuova tecnologia di sblocco starebbe rallentando la produzione del nuovo iPhone. Tuttavia, la mela morsicata dovrebbe presto riuscire a superare i piccoli problemi riscontrati e portare a pieno regime la produzione.

L’iPhone X, quindi, dovrebbe permettere ad Apple di vivere di rendita per un bel po’ di tempo visto che le principali società avversarie dovranno affrontare molto presto i problemi che sta avendo ora l’azienda californiana. Anche se non vediamo l’ora di scoprire le performance del Face ID, che secondo Apple sarebbe molto preciso, le attuali soluzioni simili presenti su alcuni smartphone risultano spesso e volentieri inaffidabili e poco precisi.

iPhone X True Depth Camera

Grazie a questo vantaggio, l’iPhone X potrebbe portare un nuovo traguardo di vendite record per Apple nonostante il suo prezzo abbastanza importante. Questo, comunque, è in linea con le componenti hardware e le caratteristiche di cui è dotato.

Ad esempio, è presente il potente SoC Apple A11 Bionic che su iPhone 8 e 8 Plus è riuscito a sbaragliare la concorrenza, fra cui lo Snapdragon 835 di Qualcomm. Anche il comparto fotografico del nuovo smartphone iOS, in parte simile a quello di iPhone 8 Plus, permetterà all’utente sicuramente di scattare foto e registrare video di alta qualità.

iPhone X True Depth Camera

Fonte