iPhone X tutela la tua privacy: contenuto notifiche visibile solo a riconoscimento volto avvenuto

iPhone X sfrutterà il Face ID per incrementare non soltanto i llivello di sicurezza ma anche la nostra privacy per i contenuti provenienti dalle notifiche.

Quest’anno ricorre il decimo anniversario della serie iPhone ed Apple, giusto per l’occasione, ha colto la palla al balzo proponendo delle soluzioni di telefonia mobile top di gamma decisamente rivoluzionarie sia sotto il profilo finemente estetico che per quello strettamente tecnico legato a  caratteristiche e dotazioni di pregio nel comparto hardware.

iPhone X è un campione di innovazione che ben si scosta dalle soluzioni iPhone 8 ed iPhone 8 Plus che per quanto moderni sotto il profilo prestazioni e feature suonano ancora come un qualcosa di già visto e già assaporato nel contesto del segmento mobile communication della casa madre di Cupertino.

Una delle caratteristiche più in vista del nuovo iPhone X, design a parte, è sicuramente la presenza esclusiva dei sistemi unici di autenticazione e sicurezza forniti dai controlli Face ID per il riconoscimento facciale intelligente, avanti di anni rispetto ad una concorrenza ancorata invece al presente.

Stiamo chiaramente parlando della TrueDepth camera e delle nuove opzioni correlate che da qui alla data di commercializzazione stabilita al pre-order per il prossimo 27 Ottobre 2017 anche in Italia prenderanno il sopravvento su una clientela che non desidera altro che mettere le mani su questo rivoluzionario prodotto.iPhone X

La possibilità di contare su un componente per il quale si è data assoluta affidabilità la dice lunga sulle nuove frontiere dell’usabilità mobile che includono soprattutto nuovi criteri restrittivi di riservatezza imposti alla visualizzazione dei contenuti presenti sui dispositivi.

Una delle funzionalità appena giunte alla nostra attenzione da parte di che per primo è riuscito a mettere mano sul nuovo top di gamma è infatti quella relativa allo showing delle notifiche, limitato alla sola indicazione dell’app correlata nel caso in cui non sia ancora avvenuto il riconoscimento del volto dell’utente.

Si tratta di un’importante misura di tutela a salvaguardia della nostra privacy e del contenuto degli alert applicativi, specie quelli provenienti dalle proprie chat personali e quindi dai propri contatti e dai profili social online. Si tratta di una funzionalità già presente a livello nativo per gli ecosistemi iOS 11 ma che, chiaramente, può essere sfruttata al momento soltanto su iPhone X, in quanto rappresenta l’unico device provvisto di Face ID Controller.

Un Face ID che non si indirizza quindi in via esclusiva all’utilizzo delle funzioni di autenticazione al sistema e, in prospettiva, agli ambienti per la realtà aumentata ma anche ai sistemi interni di sicurezza e riservatezza delle informazioni per le applicazioni installate.iPhone X True Depth Camera

Una modalità analoga viene offerta in ambiente Android ma su iOS 11 e iPhone X il concetto di sicurezza assume connotati decisamente differenti abbracciando ad ampio raggio ogni comparto operativo e portandosi una spanna in avanti rispetto a quanto fatto in-house con le precedenti distribuzioni iOS 10, in cui le restrizioni alla visualizzazione dei contenuti delle notifiche era limitata ad alcune app native ben specifiche senza possibilità di intervento esterno su applicazioni di terze parti.

Ricordiamo che Apple iPhone X giungerà a breve su un mercato che ha già avuto modo di far conoscere le potenzialità e le ottimizzazioni corrisposte ai device della serie iPhone 8. Il valore aggiunto del decennale si traduce in un più minuzioso controllo della sicurezza, in un design unico conferito da nuove unità OLED Samsung ed aspect ratio di nuova concezione con sistemi di controllo integrati di ultima generazione che di certo non dispiaceranno ai cultori del lusso e dell’usabilità portata all’estremo tecnico.

Quanto vi verrà a costare tutto questo? Ben €1.189 per l’unità base. Che cosa offre il profilo completo? Scopritelo prendendo in esame la scheda tecnica che trovate a fondo pagina e non dimenticate di farci conoscere il vostro personale punto di vista su questi nuovi e senz’altro rivoluzionari dispositivi.

Scheda Tecnica Completa Apple iPhone XiPhone X confezione vendita

Display: Pannello Capacitivo Multi-Touch OLED Screen True Tone Super Retina HD Resolution borderless con diagonale da 5.85 pollici @1125 x 2436 pixel e densità di punti di 459ppi con rivestimento protettivo in vetro anti-graffio, supporto alla gamma cromatica estesa P3 ed all’HDR 10/Dolby Vision e 3D Touch System

Processore: Exa-Core System Apple A11 Bionic con architettura a 64-bit (2x Monsoon + 4x Mistral) + Co-Processore Matematico M11

GPU: Tri-Core proprietaria

Memoria RAM: 3GB

Memoria ROM: 64/256GB non espandibile 

SIM Card: Formato Nano-SIM

Fotocamera Posteriore: 12 Megapixel con tecnologia di stabilizzazione ottica di immagine (OIS), HDR e sistema di messa a fuoco automatica @f/1.8, zoom ottico 2X, Flash LED Quad-Tone e sistema di messa a fuoco a rilevazione di fase. Modalità video fino a 240fps @1920x1080pixel e 24/30/60fps in 4K

Fotocamera Secondaria Anteriore: 7 Megapixel con FF @f/2.2 con supporto HDR

Connessioni: 4G LTE, WiFI ac doppia banda 2.4GHz/5GHz, NFC (limitato ad Apple Pay), Bluetooth 5.0 e Lightning Port, GPS con GLONASS Geo-System, BeiDou System e Galileo GPS

Sensori: Luminosità ambientale, Proximity sensor, Face ID, accelerometro, giroscopio, bussola

Dimensioni: 143.6 x 70.9 x 7.7 mm

Peso: 174 grammi

Batteria: non removibile con funzione ricarica rapida Fast Charging (50% in appena 30 minuti) ed autonomia di 60h in riproduzione musicale e 21h di comunicazione 3G

Sicurezza: scanner 3D IR Blaster intelligente integrato per il volto con True Depth Technology, Certificazione di impermeabilità secondo standard IP68 (30 minuti di esposizione ai fluidi in immersione per profondità massime di 1,5 metri)

Funzioni Esclusive: Apple Pay Support (Visa, MasterCard, AMEX certified), Assicurazione opzionale AppleCare+

Sistema Operativo: iOS 11

Data Uscita: 27 Ottobre 2017 pre-order

Prezzo di lancio USA: $1.000 (variante 64GB); $1.600 (variante 256GB)


FONTE: 9to5Mac
Approfondisci con: in