LG G6: 3 motivi validi per acquistarlo

LG si prepara a presentare il suo nuovo LG G6 nella giornata di domani. Ma perch{ dovrebbe essere meglio di Galaxy S8 ed iPhone ? Scopriamolo.

Il Mobile World Congress di Barcellona è ormai alle porte e man mano che ci si avvicina all’evento cresce l’entusiasmo dei fan nei confronti di quelli che saranno i prodotti del segmento smartphone che ci accompagneranno nel corso di questo nuovo anno. Tra i prodotti più in vista vi è senz’altro il gioiellino di LG Electronics, ovvero sia il tanto discusso LG G6 creato a misura d’utente. Ma perché dovremmo scegliere questo prodotto rispetto alla concorrenza?

I motivi per preferire il nuovo G6 rispetto alle proposte dei competitor sono sostanzialmente 3 e si pongono a margine di competitor agguerriti, primo fra tutti Samsung che con i suoi Galaxy S8 sfiderà a viso aperto la connazionale giungendo all’attenzione del pubblico in un secondo momento (presentazione in programma a New York il prossimo 29 Marzo 2017). Il nuovo top di gamma ha tre buone ragioni per essere un best-buy.

Buona combinazione di caratteristicheLG G5 vs LG G6

Uno dei motivi per cui LG G5 non è riuscito a decollare è stato il nuovo concetto di modularità che ha portato alla vendita di prodotti secondari che hanno introdotto costi decisamente troppo elevati rispetto alle aspettative ed un sistema piuttosto scomodo di utilizzo. Con il nuovo top di gamma la società ha promesso l’abbandono di questa linea costruttiva per rifarsi a caratteristiche che vadano in contro alle specifiche esigenze dell’utenza.

Si avrà a che fare con uno smartphone solido e tutto d’un pezzo. A corredo del device non troveremo gli ultimi SoC Qualcomm Snapdragon 835 ma si dovrà scendere ad un accettabile compromesso indotto dalla presenza della SD821, accompagnato ora da una dotazione di memoria RAM da 4GB ed un ottimo comparto multimediale audio-video che conta sulla presenza di un modulo Quad DAC e di una fotocamera con doppio obiettivo.

In dotazione al nuovo smartphone vengono forniti i sistemi di impermeabilizzazione basati sui più recenti standard di conformità per IP68 contro polveri sottili ed acqua per immersioni fino ad 1.5 metri per un tempo limite di 30 minuti. Il comparto visualizzazione conta sull’azione di un pannello avente risoluzione QHD + Full Vision Technology su diagonale da 5.7 pollici (phablet) e rapporto d’aspetto 18:9 che incrementa l’usabilità in navigazione e visualizzazione di contenuti in streaming/gaming.

Design eccezionale

Il design sarà senz’altro il punto forte del nuovo top-end smartphone di casa LG. Si porrà con una scocca senza fronzoli che riporta un ingombro minimo dei bordi. Nonostante questo non condividerà l’assenza del jack cuffie da 3.5mm ed il riposizionamento del sensore per la scansione intelligente per le impronte digitali come su Galaxy S8.

Se i render recentemente emersi venissero confermati ci si troverebbe di fatto di fronte ad un prodotto dalle linee estetiche davvero sensazionali ed eleganti. La continuità delle linee di design e la presenza di un gran numero di interfacce renderanno questo terminale il best-buy della categoria verso tutti coloro che non sanno rinunciare all’uscita analogica per le cuffie ed alla porta USB Type- C reversibile. Collocato accanto ad un Galaxy S8 rende bene l’idea della sua superiorità estetica nonostante l’assenza di un sistema Edge-to-Edge che appassiona un gran numero di utenti.

La qualità, ad un prezzo ragionevole

Un fattore discriminante per l’acquisto di uno smartphone è senz’altro il prezzo. Molti utenti sono di fatto frenati all’acquisto causa listini non proprio alla portata di tutte le tasche. L’utente medio scende di fatto ad un compromesso in fase d’acquisto e pertanto non ci sarà da meravigliarsi se molti adotteranno i nuovi telefoni LG al posto dei più costosi iPhone 8 e Galaxy S8 per i quali si è discusso di un prezzo intorno ai $1.000.

Per LG G6, secondo quanto ipotizzato, si parla invece di un prezzo dimezzato rispetto alle controparti (circa $500), sebbene in merito si attendano ancora conferme ufficiali. In riferimento alle prestazioni, alla longevità ed alle caratteristiche il G6 sembra davvero un grande affare.

Lo vedremo a partire dal prossimo 26 Febbraio 2017 al MWC 2017. Rispetto agli antagonisti del settore che vedranno la luce soltanto un mese più tardi, LG G6 potrebbe avvantaggiarsi al mercato in relazione al fatto che per la sua commercializzazione si è indicato il prossimo 10 Marzo 2017, in netto anticipo rispetto a Galaxy S8 e naturalmente ad iPhone 8 che giungerà solo in autunno.

Che cosa ne pensate di questo smartphone? Siete disposti a rinunciare alle linee curve ed al nuovo Snapdragon 835 a 10nm a fronte di un prodotto che potrebbe rappresentare il miglior smartphone per rapporto qualità/prestazioni/prezzo? A voi tutte le considerazioni del caso.

LEGGI ANCHE: LG G6: nuove interessanti informazioni sulla fotocamera


Approfondisci con: in ,
FONTE: