LG G6, Android 8.0 Oreo in fase di test | Benchmark

Android 8.0 Oreo potrebbe arrivare molto presto a bordo di LG G6

LG sembrerebbe essere pronta a rilasciare l’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo per il suo ultimo flagship della serie G, ossia l’LG G6. In particolare, il dispositivo è comparso sul noto portale di benchmark GeekBench qualche giorno fa con a bordo proprio Android 8.0. Ciò conferma che la società starebbe testando la nuova release del sistema operativo di Google a bordo del suo LG G6.

Il terminale è stato lanciato dall’azienda sudcoreana lo scorso marzo con Android 7.0 Nougat pre-installato ma purtroppo da allora il produttore asiatico non ha confermato nulla circa l’arrivo di Oreo. Trattasi di un top di gamma del 2017, però, la distribuzione dell’ultima release del robottino verde era quasi scontata e ora abbiamo la prima conferma grazie a GeekBench.

LG G6 Android 8.0 Oreo test

LG G6: GeekBench conferma la fase di test di Android 8.0 Oreo a bordo dello smartphone

Purtroppo non sappiamo quando LG prevede di rilasciare l’update ad Android 8.0 Oreo per il suo LG G6 ma alcuni sostengono che potrebbe arrivare entro la fine di quest’anno. Dopo questo smartphone, sembra essere abbastanza naturale che i dispositivi lanciati dopo di lui ottengano Oreo. Dunque, anche il V30 e il Q6 saranno sicuramente aggiornati ad Android 8.0.

L’arrivo di questa release software assieme alle interessanti caratteristiche tecniche di cui l’LG G6 è dotato, lo renderanno sicuramente un terminale ancor più appetibile. Tra l’altro, è opportuno specificare che il dispositivo è ormai reperibile su Amazon a una cifra davvero irrisoria che lo rendono uno dei flagship di quest’anno più economici presenti sul mercato.

LG G6 Android 8.0 Oreo test

Oltre alla cifra di circa 400 euro e all’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo in dirittura d’arrivo, l’LG G6 propone un comparto hardware certamente interessante. Anche se all’interno non è presente lo Snapdragon 835, ossia l’ultimo processore high-end di Qualcomm, troviamo comunque lo Snapdragon 821 che muove i flagship del 2016.

A questo si affiancano 4 GB di RAM, 64 GB di archiviazione interna (ulteriormente espandibili tramite micro SD) e una doppia fotocamera posteriore di cui un sensore è grandangolare. L’LG G6, infine, è stato fra i primi smartphone a portare sul mercato un display con rapporto di forma 18:9, quindi grande schermo ma design compatto.


Approfondisci con: in
FONTE: GeekBench