Volare alla volta di Marte potrebbe non essere a portata di tutti. Così la NASA ha offerto di inviare il proprio nome a tutti gli appassionati del pianeta rosso e delle questioni spaziali. Sarà così possibile inviare il proprio nome e lasciare un’impronta di sé su un microchip che sarà inviato su Marte a bordo della missione spaziale InSight. Parola della NASA.

L’agenzia spaziale statunitense ha reso disponibile al pubblico una pagina web su cui è possibile inserire il proprio nome e il cognome e quindi ottenere una sorta di “carta di imbarco” per Marte. I nomi andranno sul pianeta a “bordo” di un microchip ospitato da una missione che si avvierà sul pianeta nel maggio 2018. 

Era il 2015 quando più di 825 mila persone fecero altrettanto e introdussero il proprio nome nel database di altri nomi che andarono a costituire il primo microchip. Ora se ne attende un secondo e dovrebbe giungere sul pianeta nel novembre 2018 per avviare una serie di importanti studi scientifici.

nome_nasa_marte

I ricercatori sperano di ottenere nuove informazioni sull’evoluzione del pianeta e, di rimando, anche della Terra. Se volete anche voi inviare il vostro nome su Marte, potete farlo fino al 1° novembre 2017. Basta accedere alla pagina NASA relativa alla missione