Stando a quanto dichiarato la scorsa settimana, la compagnia di Cupertino avrebbe interrotto definitivamente la produzione del suo noto display Thunderbolt. La stessa Apple ha più volte affermato che sul mercato sono presenti differenti e validi monitor di terze parti per gli utenti Mac. Ecco una lista di display di terze parti, ottimi per sostituire il monitor dell’azienda californiana.

monitor mac thunderbolt

Monitor Mac: 5 monitor per sostituire l’Apple Thunderbolt

Compatibilità

Prima di passare ad una delle possibili opzioni nella nostra carrellata, è necessario controllare un paio di volte la porta Thunderbolt. Infatti, il tipo di porta Thunderbolt a vostra disposizione vi consente di capire quale monitor è giusto per voi. A meno che non disponiate di una Thunderbolt 2.0 o 3.0 sul vostro Mac, non ha senso effettuare l’acquisto di un display 4K, dal momento che lo standard Thunderbolt 1.0 non supporta questa tecnologia. In sostanza, non possiede una sufficiente larghezza di banda per tutti quei pixel.

Inoltre, non tutti i Mac con uscita Thunderbolt 2.0 supportano il 4K. Ecco quelli che lo fanno:

  • MacBook Pro Retina: 13 pollici, 15 pollici, Metà 2014 e successivi
  • Mac Pro: Fine 2013 e successivi
  • iMac: 27 pollici, Fine 2013 e successivi
  • MacBook Air: Inizio 2015 e successivi

Se il vostro Mac non rientra in nessuna di queste categorie, non preoccupatevi, avete a disposizione una vasta gamma di valide alternative, l’importante è evitare i display 4K.

Leggi anche: Apple, la nuova tecnologia OLED touch screen sarà su tutti i Mac

Dell UltraSharp InfinityEdge 27 pollici (U2717D)

dell monitor mac

Specifiche tecniche

  • DisplayPort (1.2a)
  • Mini DisplayPort
  • HDMI / MHL
  • DisplayPort out
  • 5 USB 3.0 (compresa una porta per ricaricare i dispositivi esterni)
  • Jack audio da 3.5 mm

Caratteristiche

La linea UltraSharp di Dell mette a disposizione differenti modelli adatti ad ogni tipo di utilizzo, e il monitor InfinityEdge da 27 pollici è di certo il top di gamma. Il suo display a lunetta con risoluzione da 2560×1440 pixel crea una sensazione di movimento intorno all’utente, aiutandolo a concentrarsi maggiormente sul suo lavoro.

A differenza del display Thunderbolt della Mela, il Dell UltraSharp InfinityEdge è caratterizzato da un rivestimento anti-riflesso, in questo modo la visibilità del monitor non sarà in alcun modo influenzata, neanche in seguito all’esposizione in condizioni di elevata luminosità.

Un altro punto a favore di questo display è la capacità di rotazione, inclinazione e regolazione della sua altezza, che consente di personalizzare a piacimento il suo orientamento. Importante anche la tecnologia IPS, in cui le molecole di cristalli liquidi sono disposti in senso orizzontale, ottimale per una visualizzazione anche da angolazioni laterali.

Il Dell UltraSharp da 27 pollici rappresenta un’ottima alternativa al display Thunderbolt di Apple, da cui riprende le medesime dimensioni.

Leggi anche: Usare tablet Android come monitor esterno

Dell UltraSharp 27 pollici (U2715H)

monitor mac dell

Specifiche tecniche

  • DisplayPort (1.2a)
  • Mini DisplayPort
  • HDMI / MHL (x2)
  • DisplayPort-out
  • 5 USB 3.0 con porta per ricaricare periferiche esterne
  • Jack Audio 3.5 mm

Caratteristiche

Questo monitor è il predecessore del modello curvo visto sopra, ed presenta caratteristiche molto simili a quest’ultimo, nonostante la differenza di età. E’ dotato di tutte le connessioni che si possono desiderare su un monitor esterno e la sua risoluzione da 2560×1440 pixel rende immagini e video vicini alla realtà.

Le sue componenti interne lo rendono anche estremamente veloce, con un tempo di risposta pari a 8ms. Per intenderci, il tempo di risposta è quanto tempo passa tra il momento in cui viene eseguita un’azione fisica e la comparsa della risposta sul display.

Per poterlo collegare non sono necessari adattatori AC ingombranti, dal momento che il U2715H ha un suo alimentatore interno, favorendo più libertà dai fili e un maggiore ordine sulla vostra scrivania. Al momento, l’elemento che separa i due monitor Dell è il prezzo, decisamente più economico.

Leggi anche: Target Display Mode, usare iMac come monitor esterno

Ben Q GW Series 27 pollici (GW2765HT)

benq monitor mac

Specifiche tecniche

  • D-sub
  • DVI-DL
  • DisplayPort
  • HDMI
  • Jack audio 3.5 mm
  • Audio-in

Caratteristiche

Se siete alla ricerca di una valida alternativa, ma avete a disposizione un budget limitato, allora Ben Q GW2675HT è la strada giusta da percorrere per un monitor LED retroilluminato da 27 pollici, con un prezzo di soli 360 euro. È dotato di risoluzione di 2560×1440 pixel, che compete con qualsiasi altro monitor top di gamma nella sua classe, e il pannello IPS offre ottimi angoli di visualizzazione.

Una caratteristica comune in monitor meno costosi è l’inclusione di altoparlanti, in questo modo è possibile riprodurre musica e podcast grazie alla tecnologia audio interna da 1W. Quindi, se siete alla ricerca di una buona visibilità, un audio decente e molte funzioni, ma non volete spendere un intero stupendo, Ben Q è il marchio giusto.

Leggi anche: Usare iPad come monitor per Mac o PC con Duet Display

ASUS PB278Q

asus monitor mac

Specifiche

  • HDMI
  • D-Sub
  • DisplayPort (1.2a)
  • Dual-link DVI-D
  • PC audio-in 3.5 mm
  • AV audio-in 1.4 mm
  • Audio-out 3.5 mm

Caratteristiche

ASUS è un marchio che non ha bisogno di presentazioni quando si parla di periferiche di visualizzazione. Il PB278Q è di certo un tra i monitor più performanti di questa categoria, grazie al suo display da 2560×1440 pixel, che vanta un angolo di visione di 178 gradi, grazie al suo potente pannello IPS.

Se utilizzate il Mac principalmente per lavori musicali, questo monitor è perfetto per voi, con le due porte audio-in da 3.5 mm e 1.4 mm, un jack per le cuffie e due altoparlanti da 3W. Gli altoparlanti non sono adatti per editing audio, tantomeno per gli audiofili, ma comunque ottimi per guardare un video su YouTube. Come ogni grande monitor, è possibile regolare l’altezza, girarlo, inclinarlo, raggiungendo qualsiasi tipo di orientamento. Grazie alla sua potente scheda grafica, diventa indispensabile per l’editing video, la creazione di animazioni e di giochi di luce.

Leggi anche: Fotografare lo schermo Mac

Samsung monitor WQHD da 32 pollici (S32D850T)

samsung thunderbolt monitor mac

Specifiche

  • DisplayPort 1.2
  • HDMI
  • Supporto DVI-D Dual link
  • 5 USB 3.0 con porta per ricaricare periferiche esterne
  • Audio-in 3.5 mm
  • Audio-out 3.5 mm

Caratteristiche

Il monitor SD850 ha tutto quello che serve per garantire una qualità dell’immagine perfetta in ogni esigenza professionale. La sua risoluzione 2560×1440 pixel offre oltre un miliardo di colori, con una qualità di immagine e video perfetta anche con inclinazioni fino a 178 gradi in verticale e in orizzontale.

La sua ergonomia avanzata ha consentito di massimizzare la produttività dell’ambiente lavorativo. L’esclusivo design HAS di Samsung consente di regolare l’altezza del monitor di 130 mm per adattarla all’altezza degli occhi. Inoltre, è possibile anche ruotarlo, girarlo ed inclinarlo per regolarlo a seconda delle proprie preferenze. Infine, il supporto Rotazione OSD automatica permette di non modificare i rapporti della forma, quando si ruota lo schermo.

A differenza del Thunderbolt di Apple, il monitor di Samsung presenta le funzioni Picture-by-Picture, per collegare due PC contemporaneamente, e la modalità Picture-in-Picture per eseguire più attività allo stesso tempo, mantenendo il 100% della risoluzione.