internet linea
Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Ognuno di noi va sempre in cerca della migliore offerta in ogni campo e con l’utilizzo sempre più di Internet quello che ci domandiamo tutti è quanto può essere la velocità massima della linea Internet? Il 5G sta sempre più migliorando la velocità di download e di caricamento dei dispositivi mobili e di numerosi progetti satellitari, come quello di SpaceX e Project Kuiper di Amazon, che renderanno il servizio accessibile a tutto il mondo.

Sebbene la velocità del 5G dipende da un insieme di molti fattori, in teoria dovrebbe consentire agli utenti di raggiungere velocità fino a 10 Gbps sui propri dispositivi e godere di velocità di latenza fino a 1 millisecondo. A questa velocità un utente potrebbe scaricare un film in 4K di grandi dimensioni in meno di un minuto. Ovviamente c’è ancora molta strada fare prima che il 5G possa raggiungere il suo limite superiore.

 

Quanta velocità può raggiungere Internet?

A luglio del 2021 un gruppo di ingegneri giapponesi hanno superato il precedente record di velocità di Internet, raddoppiandolo con un velocità di trasmissione dati di 319 terabit al secondo. Sebbene abbiano utilizzato l’infrastruttura in fibra ottica esistente, è importante sottolineare che il record è stato possibile grazie ad alcuni componenti all’avanguardia. Hanno utilizzato quattro “core” di vetro avanzati invece dei core standard utilizzati per la trasmissione dati convenzionale, consentendo loro di raggiungere velocità senza precedenti. Ciò significa che il nuovo sistema di infrastruttura esistente dovrebbe essere più semplice rispetto a quello precedente, ma richiederebbe comunque una revisione.

Per ciò che riguarda a noi e di cui abbiamo bisogno è importante evidenziare che le connessioni Internet attualmente raggiungono un massimo di 10 Gb/s per Internet da casa. Tuttavia una volta che arriverà ai consumatori possiamo andare oltre la velocità raggiunta dal record giapponese. Ci sono due modi in cui è possibile spingere il limite della larghezza di banda a nuovi livelli:cavi più spessi con decine di migliaia di fili, moltiplicando la quantità di dati trasportati per ordini di grandezza; e spingendo le frequenze di trasmissione più in alto nello spettro elettromagnetico.

 

Internet potrebbe raggiungere la velocità della luce

Oltre a questo c’è la possibilità di un ulteriore ostacolo tecnologico, ma che al momento è ancora sconosciuto e insuperabile. In teoria Internet potrebbe andare ad una velocità della luce, ossia che potrebbe raggiungere lo stesso limite di velocità dei dispositivi optoelettronici. Quest’ultimi utilizzano la luce per controllare l’elettricità, rendendoli i dispositivi elettronici più veloci al mondo. Lo scorso mese è stato segnato il limite massimo per l’optoelettronica, il punto in cui le leggi della meccanica quantistica impediscono ai microchip di diventare più veloci. Utilizzando meccanismi all’avanguardia si è scoperto che il limite di velocità superiore dell’optoelettronica è un Petahertz, che equivale a un milione di Gigahertz. Andare più veloce significherebbe infrangere le leggi della fisica quantistica.

Quindi, mentre il limite di velocità superiore di Internet è, in teoria, lo stesso della velocità della luce, la tecnologia probabilmente raggiungerà il massimo prima di poterci avvicinare. Come punto di riferimento, i cavi in ​​fibra ottica raggiungono circa i due terzi della velocità della luce nel vuoto. È ancora incredibilmente impressionante e anche massimizzare il potenziale della fibra ottica porterà un cambiamento su scala globale senza precedenti.

Foto di Gerd Altmann da Pixabay