tiktok
Image by Markus Winkler from Pixabay

Mentre ballare, sincronizzare le labbra, fare scherzi alla mamma e cercare di esibirsi nei modi più strani sono tra le cose più popolari da fare su TikTok, per i creatori ambiziosi e i gestori dei social media, c’è un’attività che batte tutti: provare a giocare con l’algoritmo di TikTok.

TikTok è stato scaricato più di 2 miliardi di volte, con oltre 689 milioni di utenti attivi a livello globale. È la piattaforma di social media in più rapida crescita al mondo, ed entrare nella pagina For You (o “FYP”, come dicono gli utenti di TikTok molto più impegnati) è un’opportunità per avere un assaggio di un pubblico enorme e altamente coinvolto.

Sulla pagina For You si trovano Mi piace, visualizzazioni e nuovi follower; ed è qui che nascono le leggende di TikTok! Non c’è da stupirsi che così tante persone siano ossessionate dal tentativo di decifrare il codice (e perché abbiamo passato così tanto tempo a sperimentarsi con trucchi di ogni tipo!)

 

La sfida dei 7 secondi

Conosciuta come la sfida dei sette secondi, i creatori di TikTok hanno segnalato un coinvolgimento incredibile, semplicemente pubblicando video di sette secondi ricchi di testo con clip audio di tendenza. È un trucco per battere l’algoritmo di TikTok che sembra fin troppo facile, persino sospetto! Non c’è da stupirsi che la maggior parte dei video taggati con l’ hashtag di tendenza di TikTok #sevensecondchallenge includa un testo che commenta se la sfida stessa funziona o meno. Alcuni video #sevensecondchallenge hanno raggiunto milioni di visualizzazioni.

Metodologia

Sono necessari tre ingredienti chiave per la sfida TikTok di sette secondi:

  1. Un video di sette secondi. Secondo la teoria, il contenuto effettivo di questo video non ha molta importanza. Potrebbe essere un arcobaleno sopra uno stadio, un’immagine speculare del tuo miglior vestito per il tempo libero o un filmato di te che mangi popcorn fuori da una vasca da bagno.
  2. Una clip audio di tendenza. TikTok dà già la priorità ai video con audio di tendenza comunque sul suo FYP (almeno con l’ultimo algoritmo TikTok ), quindi questo componente è fondamentale! Non cercare di essere un originale: inchinati ai capricci delle masse!
  3. “Tanti” testi. Non sembra esserci una raccomandazione coerente per quanto tempo sia “molto”, ma la maggior parte delle persone che provano questo trucco scrive un paragrafo, in pratica qualcosa che potrebbe richiedere sette secondi per essere letto.
    Alcune persone pubblicano video di persone che letteralmente non fanno nulla, altri video sono informativi. Le persone diventano creative. Ed è forse questa la parte divertente di TikTok.

 

Cosa dicono i risultati?

Testo più lungo = tempi di visualizzazione più lunghi

Non sorprende che un paragrafo di testo incoraggi gli spettatori a rimanere sul video più a lungo: è probabile che siano tentati di leggerlo tutto. Stuzzica quella curiosità e raccogli i benefici del coinvolgimento. Più testo hai sullo schermo, meglio è. Aumenta il tempo di visualizzazione. Ma quello che dice il testo conta. Il testo più lungo fa la differenza e non dovrebbe essere incomprensibile. I video con molte condivisioni ottengono una spinta algoritmica: TikTok vuole che tutti abbiano un assaggio di contenuti degni di essere condivisi!

Fare video brevi

Uno dei motivi per cui questa sfida potrebbe funzionare è che predilige le cose brevi. Su TikTok, la brevità è regina. Le persone hanno tempi di attenzione brevi, specialmente su TikTok. L’algoritmo favorisce i video con tempi di visualizzazione elevati, quindi se c’è un modo per agganciare lo spettatore e continuare a guardarlo, si può fare. Il trucco del testo è un modo per impedire loro di saltare oltre il tuo video, ma in generale, la creazione di contenuti video accattivanti, divertenti e informativi servirà.

Ciò che gli utenti di TikTok considerano divertente e informativo, tuttavia, è forse una questione per un altro esperimento. Fortunatamente, è una piattaforma perfetta per la sperimentazione.