chip per pagamento contactless nella mano
Ph. Credit: WTHR via Youtube

Al giorno d’oggi i pagamenti sono sempre più smart e richiedono sempre meno l’uso di carte e soprattutto contanti. Ormai possiamo infatti pagare persino con il cellulare e l’orologio e, grazie alla società polacca Walletmor, ora possiamo pagare anche soltanto poggiando la mano sul Pos, con un semplice chip da impianto che utilizza la tecnologia NFC.

 

Un piccolo chip da impianto per pagare con la mano

Il chip per pagare con la mano, piccolo e flessibile, si può infatti acquistare, se si è cittadini UE, a 199 euro e si impianta in soli 10 minuti. Il dispositivo va collegato a un conto corrente e permette di pagare semplicemente avvicinando il dorso della mano al Pos. Il costo finale, compreso di chip e operazione d’impianto è di 350 euro. Il chip andrà impiantato sottopelle e permette di pagare contactless e senza alcuna commissione, né abbonamento.

Il dispositivo ha dimensioni molto contenute, con uno spessore di circa mezzo millimetro ed è costituto da un circuito integrato e antenne per le comunicazioni NFC, inseriti all’interno di un involucro biocompatibile che rispetta le disposizioni europee per gli impianti medici e la sicurezza per la salute.

 

Una procedura semplice e senza grossi rischi

Il pagamento è possibile collegando il dispositivo ad un account di iCard, un servizio non fornito da Walletmor ma da un gestore privato che gestisce le transazioni. Basterà semplicemente creare su iCard un profilo a cui si assoceranno la carta o il conto da cui effettuare i pagamenti. È possibile anche inserire più carte e modificarle o aggiungerle anche in seguito. Una volta creato il profilo, basterà associarlo al chip impiantato nella nostra mano per poter pagare.

Per l’impianto del chip ci si può rivolgere ad uno dei centri indicati sullo stesso sito di Walletmor e l’operazione è simile a quella degli impianti sottocutanei dei chip per gli animali. Tramite una piccola incisione viene infatti inserito il chip alla base del derma, con un’operazione che dura dai 5 ai 10 minuti, e non comporta particolari rischi o controindicazioni. È preferibile installare il dispositivo in posizione orizzontale, poco sopra il polso, sul lato del dorso della mano.

In caso di ripensamenti è possibile toglierlo in qualsiasi momento ed in comunque dei casi il dispositivo deve essere sostituito dopo 8 anni di utilizzo.

Ph. Credit: WTHR via Youtube