gengive-patologie-igiene-orale
Photo by Caroline LM on Unsplash

Quando si parla dell’igiene orale si pensa soprattutto ai denti per ovvi motivi, ma anche le gengive sono fondamentali. Detto questo, mentre i problemi ai detti sono relativamente circoscritti, non si può dire lo stesso anche del resto. Ormai sono note diverse patologie legate a una scarsa igiene in merito.

Non si parla solo di gengivite che nei casi più gravi porta a una perdita dei denti, ma di una situazione che va a interessare diverse parti del nostro corpo. Tra le più note c’è per esempio il morbo di Alzheimer. Diversi studi hanno collegato una scarsa igiene prolungata ad un aumento del fattore di rischio del 70%. In generale è stato visto anche un declino più veloce delle capacità cognitive.

 

Gengive e l’importanza della loro igiene

Se per prossimità si può non essere così stupiti del collegamento tra le gengive e il cervello, bisogna sottolineare come la cattiva igiene può avere ripercussioni anche sul cuore. In una popolazione anziana con cattive abitudine in tal senso, il rischio di un attacco cardiaco aumenta del 30%. Oltre a questo, come risposta alle eventuale infiammazioni causate dal cattivo stato della bocca il corpo può mettersi a produrre un tipo particolare di globuli bianchi. Quest’ultimi, senza un reale bersaglio e continuamente prodotte, si mettono ad attaccare le pareti delle arterie danneggiandole e facendo aumentare le placche.

Se questo gruppo di patologie non basta, si parla di un rischio maggiore di sviluppare il diabete di tipo 2 così come anche forme tumorali su tutto il l’apparato digerente. Molte di queste relazioni non sono ancora comprese del tutto, ma viene sempre di più fatto capire come l’igiene delle gengive è importantissima.