alexa timed action
Foto di Finn da Pixabay

Amazon Alexa ha in serbo per i suoi utenti una bella sorpresa che renderà l’assistente vocale di casa Amazon ancora più efficiente. Alexa, con i suoi Echo Dot, Echo Show e i suoi diversi accessori, potrebbe infatti dare la possibilità di programmare determinati eventi, posticipandoli nel tempo.

 

Gli assistenti vocali e le loro molteplici abilità

Gli assistenti vocali come Alexa e Google Home sono ormai di uso comune e laramente diffusi e permettono di esegire diverse operazioni nella routine quotidiana. Ma fino ad ora, almeno per casa Amazon, era possibile eseuire delle azioni solo in temo reale.

Non era dunque possibile posticipare nel tempo determinate azioni. Le moltissime funzioni di Alexa potevano dunque essere sfrutttate solo in tempo reale, a meno che non venisse creata una routine specifica.

 

La nuova funzione di Alexa permetterà la creazione di eventi programmati

A breve invece sarà possibile eseguire azioni ad una determinata ora o in un determinato momento della giornata. Si potrebbe dunque decidere di accendere riscaldamenti o condizionatori ad una precisa ora del giorno o solo in determinati giorni. Così come sarà anche possibile decidere quando e dove accendere le luci o comunque in enere programmare ad orari precisi tutti i devices connessi con Alexa.

Tutto questo sarà dunque possibile senza dovver dare comandi vocali all’assistente ogni volta e senza dover creare laboriose routine. La nuova funzionalità si chiamerà Timed Action e permetterà qundi di poter programmare molte azioni dell’assistente vocale ad orari specifici e in diversi momenti della giornata.

Non rimane dunque che da vedere quando sarà effettivamente disponibile e se sarà effettivamente utile. Non ci sono otizie precise nemmeno riuardo il modo in cui creare delle Timed Action tramite l’app o devices di Amazon Alexa.

Foto di Finn da Pixabay