whatsapp account
Foto di antonbe da Pixabay

Se abbiamo ricevuto una chiamata o un messaggio Whatsapp da un numero sconosciuto, potremmo trovarci davanti delle truffe o possibili spam a cui dobbiamo stare molto attenti. Questo poiché milioni di numeri di telefono di account WhatsApp sono attualmente in vendita su un forum di hacking. Come riportato da molti qualcuno sta vendendo un database con oltre 500 milioni di numeri di Whatsapp.

Ciò include account di 84 paesi come Stati Uniti, Regno Unito, Russia, Egitto e molti altri. WhatsApp ha circa due miliardi di utenti attivi mensili in tutto il mondo e questa fuga di notizie mette a rischio quasi mezzo miliardo di utenti. Gli account trapelati appartengono tutti a utenti attivi di WhatsApp. Il venditore potrebbe aver ottenuto i numeri di telefono tramite un processo chiamato scraping, che si riferisce alla raccolta di informazioni su larga scala, sebbene ciò violi i termini di servizio dell’app.

 

Whatsapp, trapelati online oltre 500 milioni di account

Il venditore ha affermato che gli account sono venduti a 7.000 dollari. La casa madre dell’app, Meta, non ha ancora lasciato alcuna intervista sulla fuga di notizie. Per prendere questa tipologia di informazioni vengono spesso utilizzati attacchi di pishing, frodi e spam. Se siamo utenti attivi dobbiamo fare molta attenzione ai numeri sconosciuti che tentano di contattarci o inviarci messaggi. La cosa principale da fare per proteggerci dagli aggressori che potrebbero aver ottenuto il nostro numero WhatsApp è modificare le tue impostazioni sulla privacy.

Basta andare su “Impostazioni“, all’interno di WhatsApp, toccare “Privacy“, quindi modificare l’impostazione “ultimo accesso e online“, “foto del profilo” e “informazioni” su “solo contatti“. Possiamo anche abilitare la verifica in due passaggi per proteggere ulteriormente il nostro account WhatsApp. Andiamo in “Impostazioni” nell’app, tocchiamo “Account” e poi su “Verifica in due passaggi“. Questo ci chiederà di creare un PIN che aggiunge un ulteriore livello di sicurezza per il nostro account. Nel caso in cui ci arrivassero questa tipologia di messaggi non dobbiamo cliccare o aprire alcun link e dobbiamo bloccare immediatamente il numero.

Inoltre, facciamo attenzione a quali app di messaggistica installiamo poiché alcuni cloni di WhatsApp sono stati trovati come malware sotto mentite spoglie. All’inizio di quest’anno, Meta ha citato in giudizio diverse società cinesi, accusandole di aver rubato oltre un milione di account WhatsApp tramite versioni false dell’app.

Foto di antonbe da Pixabay